Covid 19
11 Novembre 2021
15:07

Quando e come prenotare la terza dose del vaccino Covid regione per regione

La somministrazione delle terze dosi di vaccino Covid è già possibile per gli over 60, mentre dal 1° dicembre toccherà anche ai 50-40enni. Vediamo come si stanno muovendo le diverse regioni sul cosiddetto ‘booster’.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Continuano le somministrazioni delle terze dosi del vaccino Covid in Italia. Ma come si prenota il cosiddetto booster? Quali sono le categorie che possono già riceverlo? Quale siero toccherà a chi si è visto somministrare Johnson&Johnson o AstraZeneca? Cerchiamo di rispondere a queste domande, con un occhio specifico su come si stanno muovendo le varie regioni in Italia.

Quando arriva la terza dose per tutti, il piano del governo

Il governo Draghi (ma anche in precedenza con Conte) ha più volte chiarito che la strada per uscire dalla pandemia è quella dei vaccini contro il Covid. Per questo motivo si sta preparando a estendere la possibilità di ricevere la terza dose a tutta la popolazione. C'è attesa per capire quando sarà disponibile per gli under 60. "E' ragionevole che nei prossimi giorni ci sarà estensione ai 50enni" ha detto Andrea Costa, sottosegretario alla Salute. Mentre il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il Questione Time alla Camera, ha specificato che dal primo dicembre la terza dose sarà aperta per la fascia d'età tra i 40 e i 60 anni. Il piano è quindi quello di allargare la platea poco alla volta, per evitare il caos soprattutto in vista delle feste. Anche perché il punto è che dopo sei mesi dalla seconda dose la protezione anticorpale può cominciare a diminuire, perciò si deve ripartire da chi il vaccino lo ha ricevuto prima. Per tutti gli altri, invece, si potrebbe slittare a gennaio e febbraio 2022.

Chi può fare la terza dose di vaccino Covid

Al momento le persone interessate sono i soggetti fragili (ad esempio i malati di cancro), gli over 80, il personale sanitario. Successivamente si procederà con gli insegnanti come categoria prioritaria. In ogni caso si ha diritto al booster solo se sono passati almeno sei mesi dalla seconda somministrazione o dalla singola iniezione se si è utilizzato il vaccino monodose.

Quale vaccino viene somministrato per la terza dose

Chi si è vaccinato con AstraZeneca o J&J, vale a dire i due sieri che sono poi stati ritirati dal mercato, dovrà per forza vaccinarsi con Pfizer (dosaggio intero) o Moderna (metà dose), i due vaccini che sfruttano la tecnologia mRna. Lo stesso discorso vale anche per i sieri non autorizzati dall’Ema, cioè Sputnik, Sinovac e Sinopharm.

Come effettuare la prenotazione per la terza dose di vaccino Covid

Abruzzo

Per prenotare la terza dose del vaccino contro il Covid in Abruzzo bisogna andare sull'apposita piattaforma: dopo aver atteso il proprio turno, va inserito il proprio codice fiscale e la tessera sanitaria. In alternativa si può contattare il numero verde 800.00.99.66 (tutti i giorni dalle 8 alle 20); utilizzare uno dei 270 sportelli Postamat o chiedere direttamente al portalettere.

Basilicata

In Basilicata la procedura non richiede alcuna prenotazione: è sufficiente recarsi presso i punti vaccinali con la tessera sanitaria. In alternativa ci si può rivolgere al medico di famiglia (qualora abbia aderito all'iniziativa).

Calabria

Per prenotare la terza dose del vaccino in Calabria bisogna andare sull'apposita piattaforma: dopo aver atteso il proprio turno, va inserito il proprio codice fiscale e la tessera sanitaria. In alternativa si può prenotare direttamente in farmacia.

Campania

Anche nel caso della Campania basta recarsi in un hub regionale, non serve la prenotazione.

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna la terza dose di vaccino potrà essere somministrata solo negli hub (anche senza prenotazione) e dai medici di medicina generale, mentre le farmacie potranno continuare a somministrare la prima e la seconda dose. La prenotazione avviene attraverso il CUP regionale, anche se le diverse provincie hanno scelto modalità leggermente diverse.

Friuli Venezia Giulia

La prenotazione per la terza dose anti-Covid può avvenire da parte dei cittadini agli sportelli Cup delle Aziende sanitarie, nelle farmacie abilitate, tramite il Call Center Regionale (0434223522, attivo da lunedì a venerdì dalle 7 alle 19; sabato dalle 8 alle 14) o WebApp.

Lazio

Dal 15 novembre sono aperte le prenotazioni anche per gli over 40 (con somministrazioni al via dal 1° dicembre). Perché avvenga la somministrazione dovranno essere trascorsi 180 giorni dall'ultima dose. Attive le prenotazioni per la dose di richiamo per le persone che hanno ricevuto il vaccino Janssen, le prenotazioni della dose booster per la fascia over 60, per le persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti, per il personale sanitario. Le modalità di prenotazione sono molto simili a quelle già utilizzate per la prenotazione della prima e seconda dose del vaccino: sul sito della regione Lazio si legge che "dal 1 dicembre accesso agli hub vaccinali solo su prenotazione. Nel frattempo si invitano coloro che non hanno prenotazione a recarsi negli hub vaccinali in orario pomeridiano dopo le ore 14.00”. È possibile farlo presso i medici di famiglia (che potranno contestualmente somministrare anche il vaccino antinfluenzale), e attraverso la piattaforma regionale. Per prenotare è sufficiente la tessera sanitaria in corso di validità per comunicare il codice fiscale, le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera.

Liguria

La terza dose si può prenotare online o anche presso gli sportelli Cup di Asl/Aziende ospedaliere, le farmacie che effettuano il servizio Cup, il numero verde 800 938 818.

Lombardia

Si può prenotare attraverso la piattaforma regionale. In alternativa si può contattare il call center regionale (800.89.45.45), utilizzare uno degli sportelli Postamat o anche andare in una delle farmacie convenzionate.

Molise

Si prenota collegandosi al portale regionale.

Marche

La dose booster nelle Marche si prenota sul sito dedicato oppure con il Numero Verde 800.00.99.66 e ancora con le altre modalità attivate da Poste italiane.

Piemonte

Anche nel caso del Piemonte la prenotazione avviene collegarsi al portale della Regione, “Piemonte ti vaccina".

Provincia autonoma di Bolzano

Gli appuntamenti per la vaccinazione booster possono essere prenotati nei centri vaccinali online, attraverso il portale SaniBook (www.appcuppmobile.civis.bz.it).

Provincia autonoma di Trento

I pazienti fragili sono invitati tramite sms. Le altre prenotazioni per la terza dose avvengono attraverso il Cup online.

Puglia

In Puglia c'è la piattaforma www. lapugliativaccina.regione.puglia.it o gli sportelli Cup, ma anche in farmacia.

Sardegna

Per la terza dose ci si prenota tramite la piattaforma online, i Postamat il call center 800 009966 (attivo dalle 8 alle 20) o chiedere direttamente ai portalettere.

Sicilia

In Sicilia si può prenotare attraverso la piattaforma online o mediante il portale regionale. Oltre alla modalità online, è possibile prenotare anche attraverso il call center dedicato, telefonando al numero verde 800.00.99.66 attivo da lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi).

Toscana

La Toscana è l'unica regione dove chi ne ha diritto può prenotare la terza dose dal medico di medicina generale. Per i fragili c’è la chiamata diretta.

Umbria

Basta collegarsi al portale regionale o prendere appuntamento nelle farmacie accreditate.

31632 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni