146 CONDIVISIONI
1 Maggio 2021
12:12

Primo Maggio, corteo a Torino: scontri tra antagonisti e forze dell’ordine

Un gruppo di manifestanti, composto da no-Tav e centri sociali, ha cercato di dirigersi verso il palazzo della Regione Piemonte ma è stato bloccato dalle forze dell’ordine: scontri sono avvenuti tra i manifestanti e gli agenti in assetto anti-sommossa, ma non è ancora noto se si siano registrati feriti.
A cura di Valerio Papadia
146 CONDIVISIONI

Scontri durante il corteo organizzato per il Primo Maggio, la Festa dei Lavoratori, a Torino: in piazza Castello si sono verificati tafferugli tra alcuni manifestanti, un gruppo di no-Tav e centri sociali e le forze dell'ordine. Il corteo, infatti, ha cercato di raggiungere il palazzo della Regione Piemonte, ma è stato fermato dagli agenti in assetto anti-sommossa: a quel punto, come detto in piazza Castello, sono cominciati gli scontri, ma non è ancora noto se si siano registrati feriti.

Questa mattina, circa un migliaio di persone ha aderito al corteo organizzato da Cobas e dai centri sociali, che hanno esibito un grande striscione con la scritta: "Crisi sanitaria crisi sociale crisi ecologica per salvarci dobbiamo cambiare sistema". Il corteo è partito da piazza Vittorio Veneto e si è poi spostato in via Po, fino a raggiungere piazza Castello: sotto la sede della Regione Piemonte, come detto, gli scontri con le forze dell'ordine, che hanno fatto indietreggiare i manifestanti con una carica di alleggerimento.

Ufficialmente, invece, la celebrazione del Primo Maggio dei sindacati si è tenuta all'interno della Sala Carparini del Comune di Torino ed è stata trasmessa su un maxischermo installato in piazza San Carlo, luogo abituale dei comizi della manifestazione per la Festa dei Lavoratori prima della pandemia di Coronavirus. La cerimonia è stata aperta da alcuni brani eseguiti dalla banda musicale della Città di Torino ed è stata seguita da un minuto di raccoglimento per le numerose vittime sul lavoro che ci sono state negli ultimi giorni sul territorio.

146 CONDIVISIONI
Torino, la volante della Polizia in servizio si scontra con un'altra vettura: distrutte le auto
Torino, la volante della Polizia in servizio si scontra con un'altra vettura: distrutte le auto
Lite in casa finisce in tragedia, figlio uccide il padre a coltellate a Trieste
Lite in casa finisce in tragedia, figlio uccide il padre a coltellate a Trieste
Torino, spara alla ex e al nuovo compagno, poi fugge. Aggressore arrestato dopo 7 giorni
Torino, spara alla ex e al nuovo compagno, poi fugge. Aggressore arrestato dopo 7 giorni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni