Le previsioni meteo di domani 5 dicembre non sorridono al Centro Sud. Un vortice di bassa pressione permane sul Mediterraneo occidentale condizionando buona parte dell’Italia, a partire dalla Sardegna, e poi dalle regioni meridionali ioniche tra giovedì e venerdì mattina. Significativo rischio di forti temporali. Nel frattempo aria più fredda dai Balcani porterà ad un significativo abbassamento delle temperature e assisteremo alle prime gelate anche a bassa quota. Andrà sicuramente meglio nel weekend dal momento non è previsto un passaggio di perturbazioni sull’Italia: tempo abbastanza stabile, salvo locali precipitazioni sui settori occidentali della penisola e la probabile formazione di nebbie al Nord tra sabato e domenica; le temperature dovrebbero nuovamente risalire.

Previsioni meteo 5 dicembre

Nel dettaglio, le previsioni meteo del 5 dicembre dicono che ci sarà sole al Nord, dove osserveremo annuvolamenti significativi soltanto sull’Emilia Romagna. Sulle regioni peninsulari e sulle Isole nuvoloso con schiarite più ampie in Toscana, sulla Sicilia e lungo il basso Tirreno. Nella prima parte della giornata probabili rovesci in Sardegna; qualche temporale sulla Calabria ionica e sulla Puglia centro-meridionale. In entrambe le regioni il tempo potrebbe peggiorare nel pomeriggio: previsti infatti fenomeni di forte intensità sul nordest della Calabria e nel sud della Puglia. Temperature in aumento, in particolare al Centro-Sud.

Previsioni meteo 5 dicembre, allerta arancione in Sardegna e Calabria

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata dunque valutata per domani allerta arancione sul versante tirrenico della Calabria e su parte della Sardegna. Inoltre è allerta gialla giovedì 5 dicembre su parte di Emilia-Romagna, Veneto, Basilicata, Puglia, Sicilia e sui restanti settori di Calabria e Sardegna.

Previsioni meteo per venerdì

Sereno a Nordovest, sull’Emilia occidentale e sulle Alpi orientali. Abbastanza soleggiato anche in Sicilia, nuvoloso o  nelle altre regioni. Ancora qualche pioggia sulla Sardegna nord-occidentale e nel settore del basso Tirreno. Tra sera e notte le precipitazioni tenderanno a estendersi anche al resto del versante tirrenico. Temperature minime in aumento sull’alto Adriatico e la Centro-sud peninsulare. Massime in rialzo al Centro-sud.