Le previsioni meteo di domani, sabato 17 aprile, indicano che sta per iniziare un weekend inaffidabile dal punto di vista del tempo. Attesa una “pausa” dalla primavera, col ritorno di temperature più basse e maltempo. Non mancheranno temporali, anche forti, con grandinate. Secondo gli esperti meteo, su scala generale troviamo ancora un'ostinata circolazione ciclonica sull'Italia, alimentata da fredde correnti nord-orientali. L'alta pressione rimane defilata in pieno Atlantico e non riesce a spostare il suo baricentro verso il bacino del Mediterraneo.

Previsioni meteo sabato 17 aprile

Le previsioni meteo di domani, sabato 17 aprile, indicano che il tempo sarà più tranquillo su gran parte del Centro e al Nord dove qualche disturbo interesserà solo i comparti alpini centro-orientali. Poche nubi anche sul versante adriatico. Il maltempo invece insisterà soprattutto sulla Sardegna, dove non è escluso qualche improvviso temporale. Deboli piovaschi sparsi interesseranno parte del Sud, soprattutto la Puglia, la Basilicata, poi verso sera sarà coinvolta anche la parte più settentrionale della Sicilia.

Previsioni meteo 17 aprile, maltempo sulla Sardegna

Le previsioni meteo del 17 aprile indicano che sarà una giornata più instabile e con precipitazioni sulla Sardegna, dove sono attesi temporali su gran parte dell’isola, e sui settori centro-meridionali adriatici. Cielo spesso coperto su Abruzzo e Molise con qualche debole precipitazione sui rilievi, più asciutto sul resto delle regioni. Cielo spesso molto nuvoloso o coperto anche al Sud con piogge più probabili su Basilicata e Puglia.

Previsioni meteo domenica

Le previsioni di domenica indicano che il contesto meteorologico farà registrare ancora parecchie note d'instabilità. Attese ancora tante nubi sull'arco alpino con piogge sparse e con nevicate sopra i 1200 metri. Cielo irregolarmente nuvoloso o a tratti coperto sulla Pianura Padana, con deboli piogge. Precipitazioni più forti al Centro e sulla Sardegna, con temporali in rapido movimento verso Sud. Le temperature saranno quasi ovunque sotto la media stagionale del periodo.