È in arrivo una breve tregua dal maltempo sull'Italia. Secondo le previsioni meteo di domani, martedì 13 ottobre, dopo i temporali di oggi, tornerà il sereno su gran parte dell'Italia, ad eccezione di residui di pioggia al Centro Sud, in particolare su Campania, Calabria e Sicilia e qualche nube sparsa anche sulla Sardegna. Altrove, invece, ci sarà il sole e le temperature saranno in leggero aumento, anche se si manterranno basse con le minime del primo mattino in calo con valori in Valpadana e nelle valli del Centro anche sotto i 5°C e possibili prima gelate a quote di medio bassa collina complici gli effetti dell'arrivo di aria più fredda dal nord Europa.

Previsioni meteo domani: sereno su gran parte dell'Italia

Stando alle previsioni meteo di domani, martedì 13 ottobre, sono attese le ultime piogge al Sud, tra Campania, Calabria e versante orientale della Sicilia, e sulla Sardegna, prima di una temporanea pausa asciutta che garantirà un clima più sereno su buona parte dell'Italia. Le temperature restano stabili ma tendenti al basso: farà piuttosto freddo al mattino, specie sulle pianure del Nord, dove non sono escluse le prime gelate notturne della stagione segnatamente nelle zone di aperta campagna. In città come Milano, Torino, Bologna e Venezia attese temperature minime intorno ai 4-5°C.

Ma da mercoledì torna il maltempo

Ma questa situazione di stabilità non durerà a lungo. Dalla giornata di mercoledì 14 ottobre, infatti, un ciclone di aria fredda in discesa dal Nord Europa raggiungerà i mari, scatenando il secondo peggioramento del tempo, con il rischio di forti temporali e piogge intense prima sulle regioni del Nordovest poi in estensione a quelle del Centro e alla Sardegna: sotto osservazione soprattutto il versante tirrenico, con elevato rischio di rovesci temporaleschi anche sulla città di Roma, mentre torna il pericolo di acqua alta a Venezia, dove sono attesi finoa  145 centimetri di marea.