488 CONDIVISIONI
15 Settembre 2022
14:46

Picchia, droga e minaccia la fidanzata: “Ti butto giù dalla scogliera e uccido i tuoi genitori”

Un 19enne di Livorno ha denunciato il suo fidanzato, un trentenne, accusandolo di averla picchiata, minacciata, vessata e costretta a drogarsi durante il corso della loro convivenza.
A cura di Biagio Chiariello
488 CONDIVISIONI

Manipolata, drogata e picchiata dal fidanzato. Un vero e proprio incubo durato diversi mesi quello vissuto da una 19enne di Livorno. Il 30enne è stato denunciato per lesioni e minacce. Secondo quanto ricostruito, i due ragazzi si erano conosciuti a giugno in un locale, lui dipendente e lei cliente. Iniziano a frequentarsi e l'uomo la convince ad andare a vivere insieme. Ma dopo poche settimane la violenza del 30enne è già palese. Una gelosia malata che sfocia in aggressioni sia fisiche sia psicologiche.

“Mi sono sentita manipolata, al punto che sono andata a vivere con lui”, ma “era come un padrone”, ha raccontato ai carabinieri la 19enne, quando è andata a denunciare il ragazzo.

“Se mi lasci uccido te e i tuoi”, “Ti butto giù dagli scogli se non mi chiedi scusa”.

L'uomo l'avrebbe inoltre obbligata anche a consumare stupefacenti. "Mi ha indotto a consumare stupefacenti quali hashish e ketamina, che rimediava lui – riporta Il Tirreno -. Sono stata insieme a lui anche mentre la comprava in città a Livorno".

Lo scorso 17 agosto l'episodio che ha spinto la giovane a rivolgersi ai carabinieri. Durante un viaggio in auto la ragazza riceve un messaggio su Instagram da un amico, messaggio che lei mostra al fidanzato con la paura di altre scenate di gelosia. Ma la reazione dell'uomo è furiosa: la prende a schiaffi, offesa e addirittura, durante una gita, posizionato l’auto sul ciglio dell’Aurelia dove ci sono gli scogli sul mare minacciandola di gettarla di sotto.

Il viaggio continua e una volta arrivati in un centro abitato, la 19enne trova il coraggio di tirare il freno a mano dell'auto e prova a fuggire. Ma l'uomo riesce ad afferrarla per i capelli. A quel punto intervengono alcuni passanti, col 30enne che lascia la presa e fugge: la ragazza però rimane impigliata nella macchina e viene trascinata per alcuni metri rimanendo a terra ferita.

Inevitabile la denuncia. I carabinieri e la procura di Livorno stanno svolgendo le indagini sui fatti denunciati.

488 CONDIVISIONI
Picchia e minaccia l’ex marito. “Se mi lasci ti rompo le gambe”: 53enne a processo per stalking
Picchia e minaccia l’ex marito. “Se mi lasci ti rompo le gambe”: 53enne a processo per stalking
Uccide l'ex fidanzata e la seppellisce in un bosco:
Uccide l'ex fidanzata e la seppellisce in un bosco: "Era una scommessa: l'ho colpita per sbaglio"
Oroscopo dell'11 novembre
Oroscopo dell'11 novembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni