249 CONDIVISIONI
3 Settembre 2019
13:48

Pescara, sesso in spiaggia davanti ai bambini: il video fa il giro del web

A Pescara un uomo e una donna, evidentemente colti da un desiderio irrefrenabile, si sono lasciati andare sulla spiaggia e hanno fatto sesso in pieno giorno davanti ai bagnanti che, increduli, hanno scattato foto e immortalato la scena in alcuni video.
A cura di Davide Falcioni
249 CONDIVISIONI

Un grande classico dell'estate, anche se la bella stagione è agli sgoccioli: a Pescara un uomo e una donna, evidentemente colti da un desiderio irrefrenabile, si sono lasciati andare sulla spiaggia e hanno fatto sesso in pieno giorno davanti ai bagnanti che, increduli, hanno scattato foto e immortalato la scena in alcuni video che poi sono stati pubblicati sui social network e Whatsapp.

È successo ieri pomeriggio sul pontile del "Pepito Beach", a pochi metri dalla riva, dove da quanto appreso si stava svolgendo una festa. La segnalazione è arrivata alla redazione di AbruzzoWeb corredata da un filmato, che tuttavia la testata ha deciso di non pubblicare. "Mi dovete dire se è una cosa normale, ci sono bambini e queste persone sono sul pontile a fare sesso come animali, è una cosa assurda. È allucinante", si può sentire in sottofondo nel video.

L'atto sessuale sarebbe andato avanti per diversi minuti ed è stato filmato da una donna con tanto di racconto e particolari piccanti. La Rete, poi, ha amplificato l'episodio con il video che in poche ore ha superato le migliaia di visualizzazioni. I due protagonisti non sono stati individuati e sono riusciti a scampare ad una denuncia e alle sue possibili conseguenze.

249 CONDIVISIONI
Video terrificante mostra un uomo che strappa una bambina di 3 anni dalle braccia di sua nonna
Video terrificante mostra un uomo che strappa una bambina di 3 anni dalle braccia di sua nonna
311 di MatSpa
"Mi afferrò da dietro e appoggiò le sue parti intime su di me", testimone a processo per aver molestato la sposa
"Mi afferrò da dietro e appoggiò le sue parti intime su di me", testimone a processo per aver molestato la sposa
Torino, 14enne aggredita con insulti razzisti da una compagna: "Non copiarmi su Instagram, scimmia"
Torino, 14enne aggredita con insulti razzisti da una compagna: "Non copiarmi su Instagram, scimmia"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni