Un bambino di due anni è morto nella tarda serata di ieri, venerdì 9 ottobre, all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove era stato portato qualche ora prima in seguito a un drammatico incidente avvenuto mentre giocava sotto casa. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo nel pomeriggio di ieri era stato investito da un'automobile nel parcheggio di un condominio a Pelago (Firenze) che si trova in via Forlivese.

Il piccolo morto in ospedale poco dopo il ricovero – Immediatamente trasportato con l'elisoccorso in codice rosso all'ospedale pediatrico fiorentino, il bambino era arrivato in condizioni gravissime e dopo poco è deceduto per le gravi lesioni riportate nonostante gli sforzi dei medici, che inutilmente lo hanno portato in sala operatoria nel disperato tentativo di salvarlo.

Il tragico incidente sotto gli occhi della mamma del bambino – Secondo le prime informazioni raccolte, a ricostruire la drammatica vicenda avvenuta ieri nel condominio di Pelago è stato il primo cittadino del sindaco toscano, Nicola Povoleri. Secondo quanto appreso dal sindaco il bambino stava giocando in bicicletta quando è stato investito da un'automobile che stava entrando nel parcheggio. Alla guida del mezzo, secondo quanto appreso, ci sarebbe stato un altro condomino. La tragedia si è consumata sotto gli occhi della madre del piccolo, che era con lui sotto casa. Le indagini per stabilire l'esatta dinamica del drammatico incidente sono affidate alla polizia municipale.