Un uomo è stato ucciso in serata a Manfredonia, nel Foggiano. Si tratta di Mario Renzulli, trentotto anni, e l'omicidio secondo le prime informazioni è avvenuto in un casolare nelle campagne del centro sipontino, in contrada Macchia Rotondo, a pochi chilometri dalla città del golfo. Il trentottenne è stato colpito con alcune coltellate, anche alla testa. Ferito gravemente, sarebbe stato il padre ad accompagnarlo al pronto soccorso del Policlinico Riuniti di Foggia dove però è deceduto poco dopo il ricovero. Troppo gravi le ferite riportate nell'aggressione.

Forse il delitto maturato in ambito familiare, indagano i carabinieri – Sul posto nel Foggiano sono intervenuti i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica di quanto avvenuto. Al momento non si esclude alcuna pista, compresa quella di un omicidio maturato nell'ambito familiare.

Articolo in aggiornamento