12 Novembre 2021
09:45

“Non ci sentiremo per un po’”, ritrovati Nicholas ed Emanuele, gli amici 16enni scomparsi da Pesaro

Sono stati ritrovati i due amici di cui non avevano più notizie da mercoledì mattina. Nicholas ed Emanuele erano scomparsi da Pesaro. In un messaggio lasciato ai famigliari avevano scritto: “Non ci sentiremo per un po’”
A cura di Chiara Ammendola

Sono stati ritrovati i due amici scomparsi da Pesaro, Nicholas ed Emanuele, che da mercoledì avevano fatto perdere le proprie tracce. "I ragazzi sono stati ritrovati e si stanno ricongiungendo con i famigliari in questo momento", hanno scritto questa mattini i volontari della Protezione Civile. I due erano usciti salutando le proprie famiglie come per andare a scuola ma al liceo scientifico Marconi però non ci sono mai arrivati. Allarmati per il loro mancato rientro a casa, i genitori avevano immediatamente allertato le forze dell'ordine che hanno iniziato le ricerche insieme con i volontari della Protezione Civile.

In un biglietto lasciato nella sua cameretta e ritrovato dai genitori, Nicholas aveva scritto: "Non ci sentiremo per un po’". Le stesse parole che Emanuele aveva inviato attraverso un messaggio alla fidanzata martedì sera dopo una lite. Poi il silenzio. Erano scomparsi lasciando dietro di sé apprensione e preoccupazione di famigliari e amici. Zaino in spalla si erano allontanati da casa senza farvi più ritorno. I loro telefonini risultavano spenti da quel giorno, così come il tablet di Emanuele. I carabinieri subito dopo aver raccolto la denuncia dei famigliari hanno fatto scattare le ricerche, passando al setaccio prima la città, la scuola, i parchi e i due colli che abbracciano Pesaro.

La loro scomparsa è stata denunciata via social anche dalla Protezione Civile che ha diffuso foto e dati anagrafici dei due, oltre alle informazioni utili al ritrovamento, come i vestiti indossati al momento della scomparsa. Dopo ore di apprensione, le ricerche si sono finalmente concluse con esito positivo.

Ritrovata la 16enne scomparsa a Venezia: il lungo abbraccio con la madre
Ritrovata la 16enne scomparsa a Venezia: il lungo abbraccio con la madre
Frammento osseo ritrovato nel Po: secondo la Procura appartiene a Saman Abbas. Verifiche in corso
Frammento osseo ritrovato nel Po: secondo la Procura appartiene a Saman Abbas. Verifiche in corso
Bari, scheletro ritrovato nel canale: non appartiene ai Loconsole e Addante scomparsi nel 2006 e 2019
Bari, scheletro ritrovato nel canale: non appartiene ai Loconsole e Addante scomparsi nel 2006 e 2019
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni