1.053 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Muore solo in casa, il cadavere scoperto per caso dopo 10 giorni: nessuno lo cercava

Un uomo di 61 anni è stato trovato morto nel suo appartamento a Torino. Il decesso, secondo una prima ipotesi, risalirebbe a dieci giorni fa. A lanciare l’allarme i vicini insospettiti dal cattivo odore che si sentiva sul pianerottolo.
A cura di Chiara Ammendola
1.053 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ancora una tragedia della solitudine, questa volta a Torino, dove un uomo è stato trovato morto nel suo appartamento dopo dieci giorni dal decesso. È accaduto in un condominio Atc di via De Bernardi 2 nella zona Mirafiori Nord. È qui che ieri sono stati chiamati a intervenire i vigili del fuoco da una residente allarmata da uno strano odore provenire dall'appartamento della vittima, un uomo di 61 anni.

Sul posto è intervenuta una squadra dei pompieri di Torino Lingotto che ha fatta la macabra scoperta una volta entrata nell'appartamento dell'uomo. Poco dopo sono sopraggiunti anche i soccorritori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso: il corpo dell'uomo era in evidente stato di decomposizione e il medico che ha effettuato una prima ispezione cadaverica ha ipotizzato che il decesso potrebbe risalire ad almeno dieci giorni fa.

Nessun segno di violenza è stato riscontrato sul corpo, cosa che ha spinto il medico a ipotizzare un decesso avvenuto per cause naturali. Gli agenti di polizia intanto hanno interrogato i vicini che hanno lanciato l'allarme e che come lui vivono al primo piano della scala 29 in via De Bernardi 2. Hanno raccontato di essere stati insospettiti dall'odore insopportabile che arrivava dall'appartamento e che aveva invaso tutta la scala.

Da qui la chiamata al 112 e la scoperta del cadavere. Non è chiaro se l'uomo avesse dei parenti ma sembra che nessuno, nei dieci giorni trascorsi dopo la sua morte, lo avesse cercato o avesse chiesto di lui.

1.053 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views