30 Maggio 2014
12:02

Milano, scontro in Procura: trasferito il processo a Guido Podestà

Il procedimento nei confronti dell’ex presidente della Provincia è stato trasferito dal tribunale di Milano a quello di Brescia.
A cura di D. F.

Lo scontro in atto presso la Procura di Milano tra il procuratore Edmondo Bruti Liberati e l'aggiunto Alfredo Robledo ha sortito un effetto importante: il processo a Guido Podestà, presidente della Provincia di Milano in quota Forza Italia, sulle presunte firme false raccolte per la presentazione della lista di Roberto Formigoni alle elezioni regionali del 2010, è stato sospeso dal giudice Monica Amicone, che ha approvato l'istanza della difesa di trasferire il procedimento a Brescia per legittimo sospetto.

Gaetano Pecorella e Paolo Veneziani, avvocati difensori di Podestà, hanno nei giorni scorsi depositato in Cassazione un ricorso per chiedere lo spostamento del processo da Milano a Brescia per "evidente gravità, non altrimenti eliminabile, della situazione locale, idonea a turbare lo svolgimento". L'accusa verso il Presidente della Provincia Podestà  di "falso ideologico" ed è tra gli elementi di scontro tra Bruti Liberati e Robledo, che da tempo si danno battaglia proprio sulla vicenda delle presunte false firme: "Uno scontro che in soli due mesi – scrivono gli avvocati – ha travalicato il limite del confronto tra i due coinvolgendo, oltre all'ufficio del pm, le correnti esistenti in seno alla magistratura e determinando all'interno della sede giudiziaria milanese una situazione così grave da turbare lo svolgimento del processo a carico di Podestà".

Caso Stefano Cucchi, chieste condanne per 8 carabinieri: "Da loro depistaggi ostinati e ossessivi"
Caso Stefano Cucchi, chieste condanne per 8 carabinieri: "Da loro depistaggi ostinati e ossessivi"
Perché Guido Russo, il dentista con il braccio di silicone, ha potuto riaprire il suo studio
Perché Guido Russo, il dentista con il braccio di silicone, ha potuto riaprire il suo studio
Guido Russo, il dentista No Vax con il braccio di silicone, ha riaperto il suo studio
Guido Russo, il dentista No Vax con il braccio di silicone, ha riaperto il suo studio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni