L’ondata di caldo africano, con temperature anche superiori a 40 gradi, non abbandona l’Italia. E domani, sabato 1 agosto, salgono a 14 le città con massima allerta, secondo il bollettino del ministero della Salute sulle ondate di calore. Bollino rosso e massima allerta sono previsti, per sabato, in 14 città italiane, la metà di quelle monitorate e 4 in più rispetto ad oggi. Sarà dunque un fine settimana rovente secondo il bollettino descritto sul portale del ministero della Salute.

L’elenco delle 14 città da bollino rosso

L’allerta massima scatta domani a Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Verona e Viterbo. Tra queste, le 4 città che passano dal bollino arancione di oggi al rosso di domani sono Brescia, Latina, Verona e Viterbo. Oggi, 31 luglio, le città con bollino rosso sono 10: Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Frosinone, Perugia, Pescara, Rieti, Roma e Torino.

Sabato rovente, caldo e afa in tutta Italia

Il weekend trascorrerà dunque all'insegna del caldo e dell’afa, con il termometro che potrà sfiorare i 43 gradi. Quella di domani sarà molto probabilmente la giornata più calda di questi ultimi giorni, ma secondo le previsioni meteo l'anticiclone nord africano comincerà nelle prossime ore a dare segnali di cedimento. Di conseguenza, dei temporali inizieranno a guadagnare terreno su alcune zone d’Italia e si tornerà su valori più miti. Da domenica un fronte instabile in discesa dal Nord Europa darà vita a temporali e piogge sull'arco alpino centro-occidentale con il serio rischio di grandinate. Col trascorrere delle ore qualche temporale potrà sconfinare fin verso le pianure di Piemonte, Lombardia e Veneto. Al Centro, invece, il grande caldo durerà fino a domenica mentre al Sud e sulle Isole maggiori durerà almeno fino a martedì e mercoledì della settimana prossima.