277 CONDIVISIONI
19 Febbraio 2018
18:27

Manuela Teverini, scomparsa 18 anni fa. La procura chiede il processo per il marito

Svolta dopo 18 anni dalla scomparsa da Cesena di Manuela Teverini: la procura di Forlì ha richiesto il rinvio a giudizio a carico del marito Costante Alessandri, che era già stato arrestato e poi scarcerato senza mai finire a processo.
A cura di Susanna Picone
277 CONDIVISIONI

Manuela Teverini aveva trentacinque anni quando il 5 aprile del 2000 scomparve misteriosamente da una frazione di Cesena, dove viveva col marito e la figlioletta. Ora, diciotto anni dopo la scomparsa della donna, l’inchiesta bis aperta un anno e mezzo fa sul caso ha portato la polizia a perlustrare la casa e i dintorni dell'abitazione del marito, Costante Alessandri, a Capannaguzzo, ma anche l'area intorno a quella del fratello dell'uomo e una vecchia cava di argilla a Bagnarola. Stamane la Procura di Forlì ha annunciato di avere chiesto il rinvio a giudizio del marito di Manuela, indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere. L’uomo, che fu arrestato nel dicembre del 2002 e rimase in carcere per circa un mese prima di tornare libero, da parte sua si è sempre professato innocente. In quella occasione le ricerche nel podere intorno all'abitazione dove viveva con Manuela e la figlia diedero esito negativo. Poi il caso è stato riaperto nel primi mesi dello scorso anno, ci sono state nuove indagini fino a quando questa mattina è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio. Il 13 aprile ci sarà l'udienza preliminare.

La figlia della donna chiede giustizia – La trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” in questi anni si è occupata della misteriosa scomparsa di Manuela Taverini raccogliendo anche la testimonianza di Lisa, la figlia della donna scomparsa che ha perso la madre quando aveva appena quattro anni. Quella bambina diventata ormai una donna, insieme ad altri suoi familiari, ha sempre chiesto giustizia per la mamma e che si andasse a processo. I familiari di Manuela non hanno mai creduto all'allontanamento volontario (secondo il marito avrebbe abbandonato spontaneamente il tetto coniugale durante la notte mentre lui dormiva): è vero che la donna stava vivendo un momento difficile col marito, ma mai secondo i familiari avrebbe abbandonato la bambina. Poche ore dopo la scomparsa l’auto di Manuela venne trovata da uno dei suoi fratelli nella zona della stazione di Cesena.

277 CONDIVISIONI
Alcamo, scomparsa Giuseppina Conigliaro: la sorella fu uccisa e bruciata dal marito nel 2014
Alcamo, scomparsa Giuseppina Conigliaro: la sorella fu uccisa e bruciata dal marito nel 2014
A Napoli abbattuta edicola della Madonna dell'Arco di 80 anni fa: per la Procura era della camorra
A Napoli abbattuta edicola della Madonna dell'Arco di 80 anni fa: per la Procura era della camorra
Cristina Golinucci scomparsa 30 anni fa: “Ci sono nuovi indizi, chiediamo di riaprire il caso”
Cristina Golinucci scomparsa 30 anni fa: “Ci sono nuovi indizi, chiediamo di riaprire il caso”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni