913 CONDIVISIONI
29 Settembre 2020
19:59

“Mamma vuole uccidersi col gas”: 15enne chiama la polizia a Vicenza e riesce a salvarla

Cosa contro il tempo della polizia per salvare una donna intenzionata a uccidersi nella sua casa di Vicenza. A dare l’allarme ed evitare la tragedia è stato suo figlio, un ragazzo di quindici anni: spiegava di essere stato chiuso fuori di casa dalla mamma che voleva uccidersi aprendo i rubinetti del gas.
A cura di Susanna Picone
913 CONDIVISIONI

Tragedia sfiorata nella serata di ieri, lunedì 28 settembre, a Vicenza, dove in una palazzina della zona est della città una donna ha tentato il suicidio in casa. A dare per tempo l’allarme riuscendo a evitare così il dramma è stato suo figlio, un ragazzino di quindici anni. Secondo quanto ricostruito, in serata la centrale della questura ha ricevuto la telefonata disperata del minorenne che spiegava di essere stato chiuso fuori di casa dalla mamma che voleva uccidersi aprendo i rubinetti del gas della cucina. La donna che minacciava di suicidarsi era insomma rimasta sola in casa e il figlio era fuori.

Corsa contro il tempo per salvare la donna che minacciava il suicidio – Fortunatamente, grazie all’intervento del figlio quindicenne che subito ha chiesto aiuto, la polizia è arrivata in tempo per salvare la mamma. Sul posto a Vicenza sono intervenute due pattuglie della polizia: mentre una si è posizionata sul cortile sotto all'appartamento della donna, gli agenti dell'altra pattuglia hanno immediatamente staccato la fornitura dei gas dai contatori.

La mamma del quindicenne ricoverata in ospedale – Nel frattempo sono arrivati sotto la casa a Vicenza anche i vigili del fuoco che, con l'aiuto della polizia, hanno sfondato la porta dell’appartamento dove la donna si era barricata portandola in salvo. La donna è poi stata trasferita da un'ambulanza del Suem al San Bartolo: attualmente è ricoverata in ospedale. Secondo la ricostruzione dei quotidiani locali, la signora di recente era stata colpita da un grave lutto e forse in preda alla disperazione aveva manifestato l’intenzione di farla finita.

913 CONDIVISIONI
Previsioni meteo 4 novembre, tempo più asciutto sull'Italia ma non per tutti
Previsioni meteo 4 novembre, tempo più asciutto sull'Italia ma non per tutti
Jesolo, Ayann muore a 2 anni per arresto cardiaco. Il padre: "Lo avevano dimesso, vogliamo sapere cosa è successo"
Jesolo, Ayann muore a 2 anni per arresto cardiaco. Il padre: "Lo avevano dimesso, vogliamo sapere cosa è successo"
"Ci trattano come animali": gli operai dell'interporto di Bologna protestano contro lo sfruttamento
"Ci trattano come animali": gli operai dell'interporto di Bologna protestano contro lo sfruttamento
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni