20 Dicembre 2019
14:39

Maltempo, preallarme in Piemonte: piogge intense nelle province di Asti, Alessandria e Cuneo

La Protezione civile della Regione Piemonte ha dichiarato la fase di preallarme per il maltempo. Questa mattina alle 8 è stata aperta la Sala operativa di corso Marche 79, a Torino, in modalità “h24”. Attivati i presidi logistici sul territorio e il volontariato regionale per il monitoraggio dei punti critici a sostegno degli enti locali.
A cura di Davide Falcioni

La Protezione civile della Regione Piemonte ha dichiarato la fase di preallarme per il maltempo. Questa mattina alle 8 è stata aperta la Sala operativa di corso Marche 79, a Torino, in modalità "h24". Attivati i presidi logistici sul territorio e il volontariato regionale per il monitoraggio dei punti critici a sostegno degli enti locali. In allerta anche le Prefetture. Al momento sono stati aperti i Centri operativi comunali di Borgomale (Cuneo), Isola d'Asti e Basaluzzo (Asti). L'aggiornamento del Centro funzionale di Arpa Piemonte segnala nelle prossime ore la crescita dei livelli idrometrici del Tanaro, dei suoi principali affluenti (Orba, Bormida e Belbo) e dello Scrivia, con valori al di sotto delle soglie di attenzione. Nel nord Piemonte, invece, in aumento il Sesia e il Toce.

La situazione meteo più difficile è quella  nel sud-est del territorio regionale, nelle province di Asti, Alessandria e Cuneo, dove è stata emessa l'allerta arancione: le stesse aree che alla fine di novembre sono state già fortemente colpite dalle alluvioni. Il rischio maggiore è ancora una volta quello di esondazione dei corsi d'acqua e di frane mentre a nord il pericolo deriva dalle valanghe. Sul resto della regione è stata diramata l'allerta gialla, tranne nella zona delle pianure e delle colline torinesi e nelle valli Susa, Chisone, Pellice e Po, dove le condizioni meteo saranno più tranquille. Sono previste comunque forti nevicate in quota. La neve, finora da 1600 metri in su, dovrebbe scendere a 1300 metri nel nord della regione, a 1100 metri in Val Formazza, nell'Ossola. Secondo le previsioni meteo, il maltempo continuerà fino stasera, quando è previsto l'inizio del miglioramento.

Strade e autostrade per l'allerta meteo in Liguria

Giornata difficile anche per chi deve percorrere l'autostrada A6 Torino-Savona, che sarà chiusa tra i caselli di Savona e di Altare fino ad allerta rossa cessata. La chiusura è in ottemperanza del ‘Piano Speditivo della viabilità' sottoscritto dopo la frana in località Madonna del Monte e il crollo del viadotto sulla A6 in prossimità di Altare. In vista delle piogge intense inoltre, la strada provinciale  419 della Serra, nel comune di Chiaverano (Torino) è stata chiusa ieri sera, in via precauzionale, nel tratto ricompreso dall’intersezione con la sp. 221 di Andrate fino all’intersezione con la sp. 73 di Nomaglio.

Previsioni meteo 28 novembre, domenica di maltempo con piogge al Sud e nevicate sparse al Nord
Previsioni meteo 28 novembre, domenica di maltempo con piogge al Sud e nevicate sparse al Nord
Previsioni meteo 1 dicembre, torna il maltempo: pioggia, freddo e vento sull’Italia
Previsioni meteo 1 dicembre, torna il maltempo: pioggia, freddo e vento sull’Italia
Maltempo Napoli oggi 3 novembre: foto di allagamenti e voragini in città e provincia
Maltempo Napoli oggi 3 novembre: foto di allagamenti e voragini in città e provincia
21.976 di Fanpage.it Napoli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni