1.752 CONDIVISIONI
3 Dicembre 2022
22:16

Maltempo in Sicilia, bomba d’acqua travolge Barcellona e Milazzo, a Messina ponte a rischio crollo

Una bomba d’acqua ha travolto la Sicilia, interessando soprattutto le zone di Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo. Danni anche nel Messinese: un ponte a Terme Vigiliatore ha rischiato di crollare.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.752 CONDIVISIONI

Una violenta bomba d'acqua ha colpito nel pomeriggio di oggi, sabato 3 dicembre, i territori di Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo. Nel quartiere S. Antonio di Barcellona, le strade sono diventate veri e propri fiumi di fango. La gente che si trovava fuori si è messa tempestivamente al sicuro e coloro che erano invece a bordo delle loro auto hanno preferito abbandonare le vetture. Tutti i residenti hanno deciso di limitare al minimo gli spostamenti in attesa che la situazione maltempo migliori. La raccomandazione arriva anche dai sindaci della Sicilia.

Anche a Milazzo, il sindaco ha chiesto ai cittadini di non uscire dalle proprie abitazioni in attesa di miglioramenti delle condizioni meteo. Grandi difficoltà anche a Terme Vigilatore, dove l'acqua ha allagato diverse cantine. I residenti sono scesi in strada per spalare il fango, tra le grandi difficoltà causate dalle forti precipitazioni.

La violenta bomba d'acqua che ha travolto la fascia tirrenica del messinese ha causato disagi sulla Strada Statale 113 con allagamenti nei pressi dei sottopassaggi sul tratto Messina-Palermo. Il maltempo ha provocato inoltre un guasto all'impianto elettrico che ha bloccato la stazione di pompaggio dell'acquedotto comunale di contrada Lacco. Il guasto ha portato a un'interruzione dell'erogazione idrica che non è stata subito ripristinata a causa della piena del torrente Mazzarrà.

Altri disagi anche nella frazione di Tonnarella, dove però fortunatamente non sono stati riscontrati danni a persone o cose. Si è invece temuto il peggio per il ponte sul torrente Mazzarrà, nei pressi di Terme Vigiliatore (Messina). Il tratto della rampa che conduce al sovrappasso del torrente è infatti crollato, causando una vera e propria voragine. Per fortuna, però, il ponte ha resistito. Le autorità lo hanno chiuso al transito prima del cedimento.

1.752 CONDIVISIONI
Maltempo e temporali, allerta meteo gialla domani sabato 28 gennaio: le regioni a rischio
Maltempo e temporali, allerta meteo gialla domani sabato 28 gennaio: le regioni a rischio
Campobello scende in strada dopo arresto di Messina Denaro:
Campobello scende in strada dopo arresto di Messina Denaro: "La Sicilia è nostra non di Cosa Nostra"
239.153 di Gaia Martignetti
Salvini dice che dopo l'arresto di Messina Denaro
Salvini dice che dopo l'arresto di Messina Denaro "il prossimo segnale" sarà il Ponte sullo Stretto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni