11 CONDIVISIONI

Maltempo, allerta meteo gialla per temporali e vento forte domani 22 novembre: le regioni a rischio

Allerta meteo gialla in undici regioni domani mercoledì 22 novembre per temporali e vento forte. La Protezione civile nazionale ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che segnala un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
11 CONDIVISIONI
Immagine

Il maltempo torna a interessare prepotentemente l'Italia e per domani mercoledì 22 novembre è allerta meteo gialla per temporali in ben undici regioni e allerta venti fino a burrasca sulle regioni centrali. Tutta colpa di una perturbazione di origine atlantica che ha raggiunto il nostro Paese nelle scorse ore e che è responsabile di un peggioramento significativo delle condizioni meteorologiche, in particolar modo sulle regioni centrali. Condizioni meteo che hanno spinto la Protezione civile a valutare per domani una allerta meteo gialla nelle Marche, in Umbria e in Sicilia e su alcuni settori di Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Calabria, Basilicata e Sardegna.

Maltempo, allerta meteo gialla domani: le regioni a rischio

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, dunque, ha emesso per domani un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quello diffuso ieri e valutato una allerta meteo gialla per domani 22 novembre su undici regioni.  L’avviso prevede dalla serata di oggi venti da forti a burrasca su Emilia-Romagna, Marche, Toscana, Umbria e Lazio, specie lungo i rispettivi settori costieri e crinali appenninici, e sulla Sardegna. Previsti, inoltre, piogge e temporali sparsi sulla Sardegna, specie lungo il versante orientale dell’isola. Il  bollettino nazionale di criticità e di allerta meteo per domani:

  • Ordinaria criticità per rischio idraulico / allerta gialla:
    Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale
    Emilia Romagna: Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola, Montagna romagnola
    Marche: Marc-5, Marc-6, Marc-1, Marc-2, Marc-3, Marc-4
  • Ordinaria criticità per rischio temporali / allerta gialla:
    Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Bacino del Pescara
    Basilicata: Basi-E2, Basi-E1
    Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale
    Campania: Basso Cilento, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Adriatica, Salento
    Sardegna: Gallura, Bacini Flumendosa – Flumineddu
    Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico
  • Ordinaria criticità per rischio idrogeologico / allerta gialla:
    Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Bacino del Pescara
    Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale
    Emilia Romagna: Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola, Montagna romagnola
    Marche: Marc-5, Marc-6, Marc-1, Marc-2, Marc-3, Marc-4
    Puglia: Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Adriatica, Salento
    Sardegna: Gallura, Bacini Flumendosa – Flumineddu
    Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico
    Umbria: Chiani – Paglia, Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere
Immagine

Meteo, le previsioni per domani 22 novembre

Le previsioni meteo per domani 22 novembre indicano un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche, specie sulle regioni centrali. Attese piogge e temporali sul medio Adriatico, Umbria, Sicilia, Sardegna orientale e buona parte del Sud. Possibili anche dei temporali su Puglia, Calabria e Isole. Temperature massime in diminuzione al Centro-Sud con quota neve intorno a 1500 metri lungo l’Appennino centrale. Dalla prossima notte ci sarà inoltre un deciso rinforzo dei venti che interesserà i settori adriatici settentrionali e buona parte del Centro-Italia. Più asciutto invece al nord salvo nubi e residue piogge in Romagna.

11 CONDIVISIONI
Maltempo, allerta meteo gialla per temporali 20 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo gialla per temporali 20 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per temporali sabato 24 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per temporali sabato 24 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla domani domenica 11 febbraio: le 11 regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla domani domenica 11 febbraio: le 11 regioni a rischio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni