164 CONDIVISIONI

Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per temporali venerdì 20 ottobre: le regioni a rischio

Intenso maltempo domani sull’Italia, la Protezione Civile ha valutato per venerdì 20 ottobre 2023 una allerta arancione in Liguria, Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna e Allerta gialla in nove regioni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
164 CONDIVISIONI
Immagine

Il maltempo continuerà a sferzare l’Italia anche nella giornata di domani, venerdì 20 ottobre, con temporali, piogge, venti forti e mareggiate su molte regioni del centro nord. Condizioni meteo che hanno spinto la Protezione civile a valutare anche per domani una allerta arancione in quattro regioni del nord e una allerta gialla in nove regioni per rischio temporali e rischio idrogeologico.

A scatenare questa perturbazione è un’area di bassa pressione che insiste sul Mediterraneo occidentale, a ridosso delle coste atlantiche della Francia, determinando un intenso flusso di correnti sud-occidentali instabili sull’Italia. Il maltempo interesserà nella giornata di domani soprattutto il Nord e parte del Centro, portando precipitazioni diffuse e persistenti sui settori alpini oltre a un’intensificazione dei venti su gran parte dell’Italia.

Maltempo, allerta meteo arancione domani in quattro regioni

Sulla base dei fenomeni in atto e delle previsioni meteo disponibili, è stata valutata per la giornata di domani, venerdì 20 ottobre, una allerta arancione sull’intero territorio della Liguria e su ampi settori di Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna. L’avviso prevede dalle prime ore di domani, venerdì 20 ottobre, venti forti meridionali con raffiche di burrasca o burrasca forte su Liguria, Sicilia, Puglia, Toscana, Umbria e Marche, in progressiva estensione a Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Provincia Autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Basilicata e Calabria. L’avviso prevede inoltre il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere temporalesco, su Liguria, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia, in rapida estensione a Lombardia, Provincia Autonoma di Trento e Veneto.

Immagine

Maltempo, allerta meteo gialla domani 20 ottobre: le regioni a rischio

La Protezione civile ha valuto quindi per domani una allerta meteo gialla in nove regioni: Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e su parte di Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo e Molise. Ecco il bollettino con tutte le allerte meteo per domani:

  • Moderata criticità per rischio idraulico / allerta arancione:
    Lombardia: Pianura centrale, Media-bassa Valtellina, Orobie bergamasche
  • Moderata criticità' per rischio temporali / allerta arancione:
    Liguria: Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro, Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente
  • Moderata criticità per rischio idrogeologico / allerta arancione:
    Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Alta collina piacentino-parmense
    Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Ponente
    Lombardia: Valchiavenna, Media-bassa Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Valcamonica, Laghi e Prealpi orientali, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Alta Valtellina
    Piemonte: Belbo e Bormida, Valle Tanaro, Valli Varaita, Maira e Stura, Scrivia
  • Ordinaria criticità per rischio idraulico / allerta gialla:
    Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Montagna piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Collina emiliana centrale
    Friuli Venezia Giulia: Bacino di Levante / Carso, Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia
    Lombardia: Valchiavenna, Valcamonica, Nodo Idraulico di Milano
    Piemonte: Toce, Belbo e Bormida, Valle Tanaro, Valli Varaita, Maira e Stura, Scrivia, Pianura settentrionale
    Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
  • Ordinaria criticità per rischio temporali / allerta gialla:
    Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Montagna piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Montagna bolognese, Collina bolognese
    Lombardia: Alta pianura orientale, Pianura centrale, Valchiavenna, Media-bassa Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Valcamonica, Laghi e Prealpi orientali, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Nodo Idraulico di Milano
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
    Toscana: Etruria, Valdelsa-Valdera, Valdarno Inf., Serchio-Costa, Arno-Costa, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Serchio-Lucca, Isole
    Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Livenza, Lemene e Tagliamento, Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna
  • Ordinaria criticità per rischio idrogeologico / allerta gialla:
    Abruzzo: Bacino dell'Aterno, Marsica, Bacino Alto del Sangro
    Emilia Romagna: Bassa collina piacentino-parmense, Montagna piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Montagna bolognese
    Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene
    Liguria: Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro, Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente
    Lombardia: Appennino pavese, Nodo Idraulico di Milano
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
    Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Pianura settentrionale
    Toscana: Etruria, Valdelsa-Valdera, Valdarno Inf., Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Arno-Costa, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia, Isole
    Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano
    Veneto: Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano

Meteo, le previsioni per domani 20 ottobre

Le previsioni meteo per domani 20 ottobre indicano maltempo diffuso fin dal mattino al nord, dove sono probabili nubifragi intensi, e fortissimi venti di Scirocco su tutta l'Italia. I fenomeni più intensi coinvolgeranno prima il Nord-Ovest, in particolare Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, ovest Emilia-Romagna e Trentino-Alto Adige, poi dal pomeriggio anche il Nord-Est con Veneto e Friuli-Venezia Giulia. Temporali sparsi anche sulla Toscana e isolate piogge dal pomeriggio sulle altre regioni centrali. Nuvolosità in aumento anche al sud. I temporali e le ingenti piogge su aree già interessate dal maltempo potranno dare luogo a ingenti accumuli con relativo rischio allagamenti.

164 CONDIVISIONI
Maltempo, allerta meteo gialla per temporali 20 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo gialla per temporali 20 febbraio: le regioni a rischio
Allerta meteo arancione e gialla per maltempo venerdì 23 febbraio: le regioni a rischio
Allerta meteo arancione e gialla per maltempo venerdì 23 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per rischio idraulico lunedì 4 marzo: regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per rischio idraulico lunedì 4 marzo: regioni a rischio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views