17 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Maltempo al Centro-Sud, temporali e allagamenti: a Maratea evacuate 30 persone

Da ieri sera i Vigili del fuoco hanno eseguito almeno 100 interventi solo nelle province di Chieti, Caserta e Potenza. Automobilisti in difficoltà, allagamenti di seminterrati e smottamenti: le piogge torrenziali continuano a colpire l’Italia. Picco di richieste di interventi nel Potentino.
17 CONDIVISIONI
Mezzi in azione per la rimozione detriti, Acquafredda (Potenza).
Mezzi in azione per la rimozione detriti, Acquafredda (Potenza).

Il maltempo continua ad abbattersi sulla nostra penisola, questa volta a essere particolarmente colpito è il Centro-Sud, interessato già da ieri da forti piogge.

Per la giornata di oggi, 15 giugno, è stata diramata un’allerta arancione per Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria. Allerta moderata anche per le regioni centro-settentrionali, tra cui Lazio, Marche, Emilia-Romagna e Umbria.

E già dalla serata di ieri si susseguono le notizie di interventi dei Vigili del fuoco – finora ne sono stati contati oltre 100 – impegnati soprattutto in operazioni di soccorso di automobilisti in pericolo o chiamati in seguito ad allagamenti di scantinati e seminterrati, alberi instabili e piccoli smottamenti.

Gli interventi dei caschi rossi si stanno concentrando in particolare nelle province di Chieti, Caserta e Potenza.

Nelle aree del chietino, nella notte i Vigili del fuoco hanno ricevuto una ventina di richieste d’intervento a seguito dell’esondazione di alcuni affluenti del fiume Sangro che hanno provocato l’allagamento di numerosi locali situati sotto al livello della strada.

Copione simile vicino Caserta, dove sono stati riportati oltre 40 interventi, quasi tutti relativi al soccorso di automobilisti in difficoltà per la quantità d’acqua sulle strade e al prosciugamento di seminterrati.

Mezzi in azione per la rimozione detriti, Acquafredda (Potenza).
Mezzi in azione per la rimozione detriti, Acquafredda (Potenza).

Particolari criticità sono state registrate nella provincia di Potenza a causa delle forti piogge che hanno interessato l’area nella notte: dalla serata di ieri, sono state almeno 30 le richieste di intervento giunte ai Vigili del fuoco.

Nella zona di Acquafredda (frazione di Maratea) questa mattina, in via precauzionale, 30 persone sono state evacuate da un albergo a causa di una frana poco distante che aveva provocato la chiusura della strada, coperta di detriti. Nella vicina Marina di Maratea, l’esondazione di un canale di scolo ha provocato numerosi allagamenti.

La Protezione Civile di Potenza, attraverso un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta lucana, ha invitato la cittadinanza a “Porre particolare attenzione nell’attraversare tutte le zone a rischio in caso di forti precipitazioni, sottopassi, zone prossime ai corsi d’acqua, scarpate e parte bassa della città”.

17 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views