1.252 CONDIVISIONI
28 Maggio 2021
16:36

Lucca, uccisa a coltellate dal marito: in casa anche le nipotine di 5 anni

Una donna di 51 anni è stata uccisa a coltellate nella sua abitazione di Altopascio, in provincia di Lucca. Le forze dell’ordine intervenute sul posto avrebbero fermato il marito di 54 anni. Secondo le prime ricostruzioni, il tutto sarebbe avvenuto al culmine di una lite tra coniugi. Al momento dei fatti non erano presenti in casa altre persone.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.252 CONDIVISIONI

L'artigiano 54enne Luigi Fontana è stato fermato per l'omicidio della moglie Maria Carmela di 51 anni, uccisa con diverse coltellate nella sua abitazione di Altopascio, in provincia di Lucca . Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fermato il compagno. Secondo le prime informazioni fornite, l'uomo avrebbe agito dopo una lite tra coniugi, mentre erano soli in casa. I due figli, al momento del presunto omicidio, non erano nell'abitazione. I due, un artigiano e una casalinga originari di Caserta, vivevano da tanti anni nel piccolo paese in provincia di Lucca. Secondo le prime indiscrezioni, Fontana avrebbe scoperto una relazione extraconiugale della moglie. Il fratello gli aveva quindi consigliato di lasciare la casa di famiglia per tornare a Caserta, sua terra di origine, per un po'. Lui però aveva rifiutato dicendo di voler ricostruire il matrimonio.

In casa le nipotine di 5 anni

I coniugi erano molto conosciuti in paese. I due figli, un ragazzo e una ragazza a sua volta madre di due bimbi piccoli, non si trovavano in casa al momento dell'omicidio. Sembrerebbe invece che vi fossero le due nipotine di circa 5 anni, che però non hanno assistito al femminicidio. Erano infatti nel giardino della villetta familiare quando le forze dell'ordine hanno raggiunto il luogo della tragedia. La dinamica dei fatti è ancora da ricostruire. La donna è stata soccorsa dal 118 ma per lei non vi è stato nulla da fare. Il suo corpo è stato rinvenuto nel corridoio dell'abitazione e l'arma del delitto è stata ritrovata poco lontano. Si tratterebbe di un coltello da cucina utilizzato per infliggere diversi colpi alla schiena e all'addome.

Luigi Fontana è stato condotto in caserma con l'accusa di omicidio. La donna, abbandonata agonizzante, sarebbe deceduta in seguito a coltellate inferte su tutto il corpo. A lanciare l'allarme è stata una vicina di casa che ha visto Luigi Fontana aggirarsi in cortile con le mani insanguinate. L'uomo si sarebbe poi rivolto a lei in evidente stato di shock nel tentativo di chiedere aiuto. Nonostante l'intervento tempestivo del 118, per Maria Carmela non vi è stato nulla da fare.

1.252 CONDIVISIONI
Matias ucciso a 10 anni dal papà con una coltellata: probabile vendetta contro la madre
Matias ucciso a 10 anni dal papà con una coltellata: probabile vendetta contro la madre
256 di Videonews
Novara, il 68enne Antonio Amicucci ucciso a coltellate in casa: confessa la domestica
Novara, il 68enne Antonio Amicucci ucciso a coltellate in casa: confessa la domestica
Non ci sarà nessun Green pass per i bambini dai 5 agli 11 anni
Non ci sarà nessun Green pass per i bambini dai 5 agli 11 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni