213 CONDIVISIONI
Opinioni
3 Maggio 2022
14:01

L’ondata di caldo estremo in India e la profezia di una rivoluzione per la giustizia climatica

Il Ministero del Futuro è un libro di fantascienza che preconizza una rivoluzione globale per la giustizia climatica che parte dal Sud del mondo, dopo un’ondata di calore che provoca milioni di morti in India. Temperature che secondo gli scienziati saranno raggiunte nel giro di pochi anni, e che sono poco al di sotto della straordinaria ondata di calore che stiamo vedendo in questi giorni in India e Pakistan con temperature fino ai 50°.
A cura di Valerio Renzi
213 CONDIVISIONI

C'è un romanzo che spero sia tradotto presto in italiano. È The Ministry for the Futureil Ministro del Futuro, di Kim Stanley Robinson, scelto dall'ex presidente Usa Barack Obama tra i libri preferiti nel 2020, l'anno dell'uscita. Sono seicento pagine avvincenti di un genere ormai sempre più ricco, quello che immagina la vita individuale e collettivo in un mondo sconvolto dai cambiamenti climatici, storie e romanzi che solitamente finiscono sotto l'etichetta di fantascienza. Ma c'è una differenza tra un'opera come quella che stiamo discutendo e la fantascienza classica: mentre la sci-fi della golden age raccontava di esplorazioni spaziali a bordo di razzi costruiti con tecnologie tutte ancora da venire, il racconto di fiction sui cambiamenti climatici si limita ad immaginare come reagiranno le società umane agli scenari delineati nei rapporti dell'IPCC. Se la fantascienza dunque immagina dei futuri possibili sulla base della fantasia o di possibili sviluppi tecnologici, romanzi come quelli di Robinson raccontano cosa accadrà nel mondo che sicuramente ci attende.

L'ipotesi narrativa di The Ministry for the Future, parte da un'eccezionale ondata di calore che nel 2025 colpisce l'India. Un'ondata di calore così intenso da non permettere la vita umana, uccidendo 20 milioni di persone. In poche parole quando la temperatura di bulbo umido, che si calcola combinando calore e umidità, supera i 35° il corpo umano non riesce a raffreddarsi autonomamente e lo scambio termico non funziona più. Il risultato è la morte dell'organismo, anche quando è perfettamente sano. La scintilla creativa, secondo quanto raccontato dallo stesso autore, viene da un articolo scientifico che prevede in pochi anni delle temperature critiche. In effetti l'anno successivo all'uscita del libro i 35° vengono sfiorati in tre aree del Sud-Est asiatico.

Il punto è dunque non se, ma quando il futuro del romanzo diventerà realtà. L'ondata straordinaria di caldo che sta colpendo l'India in questi giorni, con temperature fino ai 50°, sfiora in alcune zone le temperature limite rendendo la vita insopportabile. Nel racconto di Kim Stanley Robinson l'ondata di calore che stiamo attendendo innescherà una vera e propria rivoluzione globale per la giustizia climatica, a partire dai dannati della terra della penisola indiana che decidono che le emissioni fossili devono cessare non domani ma subito. E lo mettono in pratica.

Mentre i missili cadono in Ucraina, chi si sfrega le mani sono i signori dell'economia fossile felici di vedere sparire dall'agenda politica la transizione ecologica ed energetica. Sarebbe il caso di rimettere i cambiamenti climatici in cima all'agenda politica, un'agenda che per essere realizzata abbisogna necessariamente della pace e di un mondo multilaterale. Non aspettiamo di vedere milioni di morti, letteralmente, di caldo.

213 CONDIVISIONI
Giornalista pubblicista e capo area della cronaca romana di Fanpage.it. Ho collaborato prima prima di arrivare a Fanpage.it su il manifesto, MicroMega, Europa, l'Espresso, il Fatto Quotidiano. Oltre che di fatti e politica romana mi occupo di culture di destra e neofascismi. Ho scritto per i tipi di Edizione Alegre "La politica della ruspa. La Lega di Salvini e le nuove destre europee" (2015) e per Fandango Libri "Fascismo Mainstream" (2021).
Quando finirà l'ondata di caldo in Italia: le previsioni meteo del colonnello Guidi
Quando finirà l'ondata di caldo in Italia: le previsioni meteo del colonnello Guidi
Ondate di calore e cambiamenti climatici: perché il mar Mediterraneo non è mai stato così caldo
Ondate di calore e cambiamenti climatici: perché il mar Mediterraneo non è mai stato così caldo
Quando finirà il caldo in Italia, Giuliacci:
Quando finirà il caldo in Italia, Giuliacci: "In arrivo temporali, ma la siccità continuerà"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni