Il ministero della Salute ha realizzato un video-spot per indicare come andrebbe indossata la mascherina nel modo corretto. Un filmato in cui, come denuncia la Fp Cgil, c’è una piccola inesattezza: uno dei protagonisti del video, infatti, indossa la mascherina pur avendo la barba. Una cosa sconsigliata da molti esperti, ritenendo che la barba possa essere d’intralcio sia per l’aderenza del dispositivo alla pelle sia perché lì si potrebbe annidare il virus. “Mascherina sempre ma senza barba è meglio”, sottolinea quindi la Fp Cgil facendo notare la piccola imprecisione nel video-spot del ministero.

La denuncia della Fp Cgil

Il sindacato spiega di aver notato che nello spot dal titolo ‘Per tornare tutti insieme a sorridere’, “il protagonista, ma non solo, indossa la mascherina ma ha la barba. Il messaggio, totalmente condivisibile nel suo complesso, viene così ‘inquinato’ da questo particolare. Le indicazioni per i dispositivi di protezione delle vie respiratorie, infatti, come previsto dalle norme Uni, sono quelle di indossarle senza barba per evitare perdite di tenuta dalla mancata aderenza al volto della mascherina causata dallo spessore della barba”. La Fp Cgil continua: “Il messaggio veicolato dallo spot del ministero è totalmente condivisibile, dal distanziamento fisico all’igiene della mani, passando all’utilizzo della mascherina, ma l’errore del protagonista con la barba, diffuso peraltro da un soggetto istituzionale, contribuisce a diffondere un messaggio distorto”.

Lo spot del ministero sul corretto uso delle mascherine

Lo spot ha l’obiettivo di fornire indicazioni sul corretto uso delle mascherine: “Quando indossarle e come farlo in sicurezza. Un video del ministero spiega il corretto uso delle mascherine. Per tornare a sorridere tutti insieme. Ricorda, il loro uso va accompagnato dal rispetto delle regole di distanziamento sociale e igiene delle mani”, è la premessa che accompagna il filmato. Lo spot spiega che prima di indossare la mascherina è necessario lavarsi le mani e bisogna poi mettere il dispositivo senza toccarlo, ma usando solo gli elastici o le stringhe. Si raccomanda di coprire bene naso, bocca e mento e di utilizzare i dispositivi in tutti i luoghi chiusi e anche all’aperto nel caso in cui non si è sicuri di poter rispettare le distanze di sicurezza. Infine, si raccomanda di fare molta attenzione anche quando si toglie la mascherina: non bisogna toccare la parte esterna e poi ci si deve lavare bene le mani. Infine, si fornisce un’ultima indicazione: “Anche se indossi la mascherina mantieni sempre la distanza di almeno un metro e cura l’igiene delle mani”.