51 CONDIVISIONI

Ladri entrano in casa, proprietaria mette video su Facebook: “Sono a volto scoperto, spero si possano riconoscere”

È successo a Pino Torinese, comune nel piemontese preso di mira dai topi d’appartamento. La proprietaria della casa svaligiata ha diffuso le immagini della coppia di malviventi sui social con la speranza che qualcuno li riconosca. Matteo Salvini: “Adesso lo ‘scandalo’ è tutelare la privacy dei ladri? Il mondo al contrario…”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
51 CONDIVISIONI
Immagine

Due ladri sono entrati in una casa di Pino Torinese, in Piemonte, e l'hanno svaligiata finendo nella telecamera dell'impianto d'allarme che non era stato azionato. La proprietaria ha pensato di pubblicare il filmato e le immagini su Facebook con i volti in chiaro dei malviventi.

Ero uscita solo un’ora per andare a prendere mia figlia – racconta la donna – ingenuamente non ho messo l’allarme. Spero che le immagini servano perché li si possa riconoscere".

I fatti sono avvenuti lunedì 4 dicembre. Sono da poco passate le 18. I ladri entrano in una casa di via Banchette, non sanno che davanti alla libreria, in corridoio, c’è una telecamera che inquadra gli interni: coperti dalle tute bianche e torcia in mano iniziano a rubare. Uno ha la faccia del tutto scoperta, occhiali dalla montatura sottile, cappellino con visiera; l’altro nasconde con una sciarpa il mento e la bocca, indossa un cappuccio.

Non è la prima volta Pino Torinese viene presa di mira dai topi d'appartamento. Nel corso del fine settimana c’erano stati altri tre colpi, due tentati e uno riuscito. Altrettanti la settimana precedente.

E nel comune piemontese, zona con tante ville, monta la paura. Tanto che la sindaca Alessandra Tosi ha messo a disposizione le 35 telecamere piazzate per contrastare lo scarico illecito dei rifiuti a disposizione delle forze dell’ordine per contrastare i furti in casa. "Abbiamo 35 occhi elettrici, li utilizziamo per scovare i furbetti che scaricano rifiuti abusivamente, ma possiamo metterle a disposizione anche per i controlli" ha commentato la prima cittadina.

Anche Matteo Salvini ha ripreso il video e commentato su Instagram: "Adesso lo ‘scandalo' è tutelare la privacy dei ladri? Il mondo al contrario…"

51 CONDIVISIONI
Chi era Goffredo Mameli, il poeta patriota che scrisse l'Inno d'Italia: "Muore l'uomo, non muore l'idea"
Chi era Goffredo Mameli, il poeta patriota che scrisse l'Inno d'Italia: "Muore l'uomo, non muore l'idea"
Ladri entrano nella villa di due anziani, il nipote li affronta a mani nude e gli sparano al ginocchio
Ladri entrano nella villa di due anziani, il nipote li affronta a mani nude e gli sparano al ginocchio
Multata perché non si ferma sulle strisce: "Guardavo contachilometri per rispettare i 30 km/h"
Multata perché non si ferma sulle strisce: "Guardavo contachilometri per rispettare i 30 km/h"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views