7.612 CONDIVISIONI
21 Settembre 2022
09:29

La moglie morta per un tumore, i colleghi gli regalano 270 ore di ferie per accudire i figli

Andrea Leoni, 47enne veneto, aveva impiegato tutte le ferie e i permessi per stare accanto a sua moglie ammalata di cancro. Chiara Batacchi è scomparsa il 9 settembre, tre giorni prima dell’inizio della scuola dei figli…
A cura di Biagio Chiariello
7.612 CONDIVISIONI

Ha perso la moglie dopo una lunga malattia. Un dramma che ha lasciato desolata e affranta una famiglia a pochi giorni dall’inizio della scuola, senza idea di come gestire il lutto di due ragazzini di 11 e 13 anni. Ma l'aiuto per occuparsi dei figli  è arrivato in poche ore dai colleghi di Andrea Leoni, autista di San Donà (Venezia), che lavora per Veritas.

"Sono rimasto colpito e mi ha fatto tanto piacere — dice Andrea autista della multiutility — Avevo bisogno di organizzarmi, capire le reazioni dei bambini, stare a casa con loro e gestire l’avvio delle lezioni, di cui si era sempre occupata la mamma. E non avevo più ferie".

Lo scorsa settimana la morte della moglie, Chiara Batacchi, sua coetanea. Le era stato diagnosticato un tumore al seno: un male che aveva affrontato con tutta la sua forza per l'intero decorso, dall'operazione alle terapie.

Dopo quasi otto anni le cose sembravano migliorare, ma all'inizio dell'anno l'incubo si è ripresentato, ancora più grave, al punto da non potere essere operata.

Un aggravarsi repentino, col marito che ha dato fondo fino all’ultima ora di permesso e congedo per starle accanto ed essere presenza stabile per i figli. Chiara è mancata il 9 settembre, tre giorni prima dell’inizio della scuola dei figli.

E, così, oltre all'enorme lutto per Andrea si è presentata la difficoltà di riorganizzare la propria vita e quella dei suoi ragazzi. Un peso davvero troppo grande in questo momento.

Ma per lui e la sua famiglia si è immediatamente attiva la catena della solidarietà, in base ad una procedura già avviata in Veritas.

So che alle 17 era stato aperto un canale Telegram  – spiega Leoni- la mattina del giorno dopo, alle 9, era già stato raggiunto il monte-ore necessarie. E ci sarebbero state altre persone che avrebbero voluto aderire, ma il tetto era già completo".

In totale i dipendenti hanno donato 270 ore delle loro ferie e permessi al collega. Un traguardo raggiunto in brevissimo tempo. "Un pomeriggio e alla mattina era già stato raggiunto: mi ha fatto tantissimo piacere", annuisce Andrea.

Moltissimi hanno aderito, oltre le 270 — riferiscono dall’azienda — Una grande dimostrazione di affetto e solidarietà"

7.612 CONDIVISIONI
Uccide la moglie e i tre figli piccoli poi si suicida con una pistola: a scoprire i corpi la tata
Uccide la moglie e i tre figli piccoli poi si suicida con una pistola: a scoprire i corpi la tata
Bollettino Covid, in Italia 208.346 contagi e 533 morti per Coronavirus nella settimana 10-17 novembre: i dati
Bollettino Covid, in Italia 208.346 contagi e 533 morti per Coronavirus nella settimana 10-17 novembre: i dati
Assorbenti gratis per gli studenti, l'Università di Padova installa distributori nei suoi dipartimenti
Assorbenti gratis per gli studenti, l'Università di Padova installa distributori nei suoi dipartimenti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni