468 CONDIVISIONI

Incidente sulla Bazzanese a Bologna: scende da auto in panne, 19enne investita e uccisa

È di una vittima e quattro feriti, tra i quali una bambina, il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella serata di lunedì sulla Nuova Bazzanese, all’altezza di Zola Predosa, nel Bolognese. La vittima sarebbe stata investita dopo essere scesa dall’auto. Nello stesso tratto lo scorso 23 ottobre erano morte due persone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Susanna Picone
468 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ancora un drammatico incidente mortale sulla via Bazzanese, nel bolognese, nella zona di Zola Pedrosa. Una ragazza di diciannove anni ha perso la vita, altre quattro persone tra cui una bambina di circa dieci anni sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto nella serata di ieri, lunedì 6 novembre.

La vittima si chiamava Jemmali Hanin, la bambina rimasta ferita è la sorellina. A bordo dell'auto c'era anche il papà delle due ragazze.

La dinamica dell’incidente è ancora tutta da ricostruire, quel che per il momento appare certo è che sono rimaste coinvolte un’automobile, un camion e uno scooter.

La vettura, secondo una prima ricostruzione, si era fermata nei pressi dell'uscita 7 forse perché rimasta senza benzina. Quando, in un tratto buio, sono scesi dal mezzo l'uomo e la 19enne, quest'ultima sarebbe stata investita da un camioncino che sopraggiungeva dalla stessa direzione di marcia.

La giovane si sarebbe portata dietro l'auto per segnalare la situazione di emergenza agli altri automobilisti e in questo momento che sarebbe stata travolta.

La 19enne è deceduta sul colpo, il padre è rimasto ferito lievemente così come il conducente del camioncino. La bambina che era in macchina è stata portata precauzionalmente in ospedale ma poi dimessa.

L’incidente mortale è avvenuto all'altezza di Zola Predosa poco prima delle 20 di lunedì sera. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 intervenuti con tre ambulanze, sono arrivati i carabinieri per effettuare i rilievi del caso e tentare di ricostruire l’esatta dinamica dell’evento. Per la ragazza di diciannove anni non c’è stato nulla da fare, i quattro feriti sono stati portati all'ospedale Maggiore.

Solo pochi giorni fa – era il 23 ottobre scorso – su questa stessa strada nel bolognese in un altro incidente mortale erano rimaste uccise sul colpo due donne, zia e nipote. Lara Cattani aveva 51 anni, la nipote Tiziana Brucato 30. A rimanere gravemente feriti nello stesso incidente la sorella gemella di Tiziana e il figlio di Lara.

I quattro, secondo quanto ricostruito, erano a bordo di una Renault Clio e si sarebbero schiantati per cause ancora da ricostruire contro un camion. Le due gemelle, stando a quanto riportato dai quotidiani locali, erano arrivate da poco in Emilia Romagna, ospiti a casa degli zii, per cercare un lavoro.

468 CONDIVISIONI
Bologna, limite a 30 Km/h. In città ci sono già molti meno incidenti: -21% in due settimane
Bologna, limite a 30 Km/h. In città ci sono già molti meno incidenti: -21% in due settimane
Bologna, l'auto finisce in un burrone a Loiano: marito e moglie muoiono nell'incidente stradale
Bologna, l'auto finisce in un burrone a Loiano: marito e moglie muoiono nell'incidente stradale
Grave incidente tra auto e moto a Perugia: muore centauro, altri feriti gravi
Grave incidente tra auto e moto a Perugia: muore centauro, altri feriti gravi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni