9 Settembre 2022
14:20

“Il supermercato è chiuso”: così rubano 170 kg di mele da un frutteto

Due turisti veronesi, marito e moglie, sono stati denunciati a Ville d’Anaunia (Trento): la loro auto era piena di frutta. “Non abbiamo trovato un supermercato aperto”, hanno detto ai carabinieri.
A cura di Biagio Chiariello

Quando hanno visto quella macchina strapiena di mele nel bel mezzo dei meleti di Tuenno, una frazione di Ville d’Anaunia (Trento), i Carabinieri di Denno, impegnati nell'attività di controllo nei campi della zona, si sono subito insospettiti. Soprattutto perché non si trattava di un classico mezzo utilizzati per la raccolta della frutta, ma di una semplice utilitaria.

Quando i militari dell'Arma sono scesi dalla gazzella, hanno immediatamente notato due persone – un uomo e una donna – impegnate a tirare giù dagli alberi delle mele tipo “stark delicious”. Ma non erano – evidentemente – né i proprietari del fondo né operai dediti alla raccolta di mele.

Si trattava infatti di una coppia di turisti veronesi (marito e moglie) che di fronte alle forze dell'ordine hanno provato a giustificare quel gesto, spiegando di non aver trovato supermercati aperti (era domenica) ben pensando di rifornirsi per l’inverno di quasi 170 chili di mele, già caricate sulla propria auto.

La refurtiva è stata interamente recuperata dai militari, i quali sono immediatamente risaliti al legittimo proprietario, ai fini della restituzione della frutta.

Per la coppia di turisti (a seguito dell'identificazione) è scattata una segnalazione per furto alla Procura della Repubblica di Trento. Il carico di mele, su volontà condivisa del proprietario del fondo, è stato poi donato in beneficenza ad una associazione di volontariato del Trentino Alto Adige.

Rubano la bici ad un disabile nel parcheggio del supermercato a Miano
Rubano la bici ad un disabile nel parcheggio del supermercato a Miano
Asportato tumore da 70 kg a Torino, pesava più della paziente: “Mai visto uno così grosso”
Asportato tumore da 70 kg a Torino, pesava più della paziente: “Mai visto uno così grosso”
Distrugge l'auto dell'ex capo per vendetta e dà fuoco al suo locale con i clienti dentro: arrestato
Distrugge l'auto dell'ex capo per vendetta e dà fuoco al suo locale con i clienti dentro: arrestato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni