14.834 CONDIVISIONI
11 Luglio 2022
16:53

Il cane precipita sulla Maiella, escursionista si lancia nel vuoto per salvarlo: muoiono entrambi

Marco Ferretti, 36enne di Montesilvano, è morto ieri per un incidente avvenuto in montagna: l’escursionista è caduto facendo un volo di 15 metri nel tentativo di recuperare il suo husky che era scivolato in una scarpata.
A cura di Biagio Chiariello
14.834 CONDIVISIONI

 Si chiamava Marco Ferretti e aveva 36 anni, il ragazzo che ha perso la vita ieri 10 luglio sulla Maiella per tentare di salvare il suo cane, un husky, precipitato in una scarpata durante un’escursione mentre era con la sua compagna.  L’escursionista, originario di Montesilvano (Pescara) è finito nella scarpata dopo un volo di circa 15 metri. E lì è stato recuperato dal soccorso alpino assieme al 118 partito con l'elisoccorso da Pescara, ma al loro non c'era già più nulla da fare.

La tragedia è avvenuta lungo il sentiero sotto l’anfiteatro delle Murelle, sul versante chietino della Maiella, nel tratto di passaggio obbligato dove è presente un cavetto di acciaio di sicurezza, perché si trova sopra un salto di roccia pericoloso sul lato sinistro. Ferretti era partito dal Rifugio Pomilio con il cane e la fidanzata.

Probabilmente un salto troppo pericolo e il cane è caduto, precipitando per diversi metri. Marco non ci ha pensato su due volte, ha provato a scendere per recuperarlo. Forse deve aver messo il pieno in fallo ed è finito per precipitare. A chiamare il Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese un ragazzo che ha assistito alla scena, insieme ad altri testimoni presenti sul luogo dell’incidente.

A chiamare il Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese un ragazzo che ha assistito alla scena, insieme ad altri testimoni presenti sul luogo dell’incidente. Al loro arrivo però per il 36enne non c’era ormai più nulla da fare.

Il cane, ancora vivo, è stato recuperato e trasportato in elicottero in aeroporto per essere portato in clinica veterinaria, ma anche le sue condizioni erano gravissime e non è sopravvissuto.

La ragazza è stata riaccompagnata al Rifugio Pomilio e solo dopo è stata informata del dramma.

14.834 CONDIVISIONI
Camogli, escursionista precipita al Passo del Bacio e muore sotto gli occhi della fidanzata
Camogli, escursionista precipita al Passo del Bacio e muore sotto gli occhi della fidanzata
Scivola mentre passeggia nel giardino e precipita nel vuoto, nonna Pina trovata morta nel dirupo
Scivola mentre passeggia nel giardino e precipita nel vuoto, nonna Pina trovata morta nel dirupo
Teramo, suv precipita in un dirupo: zio e nipote muoiono dopo una giornata sul Gran Sasso
Teramo, suv precipita in un dirupo: zio e nipote muoiono dopo una giornata sul Gran Sasso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni