659 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Il calciatore Marco Pezzati morto in un incidente stradale in Calabria: aveva solo 31 anni

Nato a Firenze, Marco Pezzati ora giocava in Calabria nella serie D nel San Luca. Poco dopo la mezzanotte è finito fuori dalla careggiata nei pressi di Isca sullo Ionio, per motivi ancora da accertare, con l’auto che si è completamente ribaltata. Inutili i soccorsi.
A cura di Biagio Chiariello
659 CONDIVISIONI
Immagine

Tragedia in Calabria. A seguito di un incidente stradale lungo la statale 106, nel comune di Isca sullo Ionio, in provincia di Catanzaro, è morto, a soli 31 anni, Marco Pezzati, calciatore toscano che militava nel campionato di Serie D.

Da una prima ricostruzione, poco dopo la mezzanotte il giovane si è ribaltato con la sua auto dopo essere finito fuori carreggiata. Avrebbe perso la vita sul colpo, inutile ogni tentativo di soccorso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del di Soverato che hanno estratto dalle lamiere del veicolo il corpo senza vita. Toccherà ai carabinieri ricostruire la  dinamica del tragico sinistro.

Grande tifoso della Fiorentina, nato a Firenze e cresciuto a Scandicci, Marco Pezzati aveva militato in molte squadre toscane, tra le quali la Fortis Juventus, il Signa, la Massese, il Ponsacco, lo Scandicci, la  Sammaurese, la Sangiovannese, il FiesoleCaldine e il Gavorrano. Nel 2019 era arrivato a giocare a Verbania in Piemonte, poi dal 2020 si era trasferito in Calabria dove da allora militava nella squadra del San Luca.

Numerosi i messaggi di cordoglio apparsi sui social, da parte degli amici e naturalmente delle sue ex squadre.

Con il cuore a pezzi – si legge in un post del Signa 1914 -, ancora addolorati e scossi dalla perdita di Alessio Rapezzi, siamo a comunicare la prematura e improvvisa scomparsa di Marco Pezzati, ex giocatore della nostra prima squadra. Tutto il Signa abbraccia la famiglia di Marco in questo disperato momento".

E a ricordarlo è anche Sandro Fallani, sindaco di Scandicci:

Giovedì mattina sono stato avvertito di un evento terribile: ci ha lasciati improvvisamente a 31 anni Marco Pezzati. Adesso giocava in Calabria, luogo dove è avvenuto l'incidente d'auto, ma per tantissimi anni è stato uno delle colonne del settore giovanile dello Sporting Arno e poi dello Scandicci, squadra con la quale ha esordito in D. Ci siamo sentiti con Fabio Rorandelli, Claudio Davitti, suo allenatore, Marzio e Sergio Niccolai e non siamo riusciti a trattenere la commozione. Ragazzo cresciuto in città, famiglia straconosciuta, laureato in economia e commercio, ogniqualvolta lo incrociavo per strada sempre sorridente e pronto a scambiare due parole. Ho celebrato il matrimonio del fratello, ingegnere alla Ferrari, e spesso ne parlavamo con Claudio Davitti delle sue doti, del suo carattere. Mi sembra incredibile, davvero. Ci stringiamo tutti attoniti attorno alla mamma e ai suoi fratelli. Ciao Marchino". 

659 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views