19 Giugno 2021
14:28

Giallo a Genova, assicuratore trovato cadavere nella pineta dopo una festa: ha una ferita alla testa

Giallo a Genova dove un uomo senza vita è stato ritrovato all’interno della pineta del quartiere residenziale di Arenzano. Si tratterebbe, secondo le prime indiscrezioni, di un assicuratore residente nella zona, il quale era stato a una festa in casa di amici. Non si esclude al momento nessuna ipotesi. Sul cadavere rinvenuta una ferita alla testa.
A cura di Ida Artiaco
Immagine di repertorio.
Immagine di repertorio.

È giallo a Genova dove un uomo senza vita è stato ritrovato all'interno della pineta del quartiere residenziale di Arenzano. Si tratterebbe, secondo le prime indiscrezioni, di un assicuratore libero professionista residente nella zona, di cui non sono state rese note le generalità, il quale era stato a una festa in casa di amici. Al momento non si esclude nessuna ipotesi dal malore all'aggressione, e sul caso stanno indagando i carabinieri, anche perché il cadavere presenta una ferita alla testa che tuttavia potrebbe averla provocata anche una caduta accidentale. La ferita è compatibile con una caduta accidentale ma potrebbe anche essere stata causata da una persona. Con sé aveva i documenti, il cellulare e i soldi. A dare l'allarme è stato il guardiano della pineta, che si trova in via del Lucertolone. Il pm Valentina Grosso ha disposto l'autopsia per ricostruire la dinamica di quanto successo.

Gli investigatori hanno anche sequestrato le telecamere del sistema di videosorveglianza all'interno del comprensorio residenziale della Pineta di Arenzano. Gli inquirenti, guidati dal comandante Lorenzo Toscano, vogliono ricostruire con esattezza quanto successo.

Sempre a Genova, poco più di un mese fa, era stato trovato il cadavere di un uomo nelle acque di Voltri. Gli uomini della Capitaneria di Porto di Genova hanno provveduto al recupero del corpo e a riportarlo a riva. L’uomo non aveva documenti, ma aveva una ferita sospetta alla testa. Per questo era stata disposta l’autopsia ed aperto un fascicolo per omicidio, non essendo esclusa nessuna ipotesi, anche se la pista più battuta era quella del suicidio.

Giallo a Piombino: trovato cadavere in un canale, ha una ferita alla testa
Giallo a Piombino: trovato cadavere in un canale, ha una ferita alla testa
Donna trovata morta in casa a Livorno: aveva una ferita alla testa, si indaga per omicidio
Donna trovata morta in casa a Livorno: aveva una ferita alla testa, si indaga per omicidio
Giallo di Lentini, svolta nel caso della madre e figlia trovate morte: un fermo per omicidio
Giallo di Lentini, svolta nel caso della madre e figlia trovate morte: un fermo per omicidio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni