2 Agosto 2021
09:47

Gallipoli, travolto e ucciso in bici da un automobilista ubriaco: Matteo era arrivato da poche ore

Matteo Cassola, il 21enne di Castelfranco Emilia (Modena) travolto e ucciso da un’auto la notte tra sabato e domenica a Gallipoli, era arrivato in Puglia la mattina stessa insieme a un gruppo di amici con i quali voleva trascorrere qualche giorno di vacanza. Il giovane è stato investito da un automobilista ubriaco.
A cura di Davide Falcioni

Matteo Cassola, il ventunenne di Castelfranco Emilia (Modena) travolto e ucciso da un'auto la notte tra sabato e domenica a Gallipoli, era arrivato in Puglia la mattina stessa insieme a un gruppo di amici con i quali voleva trascorrere qualche giorno di vacanza. La comitiva aveva scelto la celebre località salentina dopo aver scartato – per i rischi legati alla pandemia – la Spagna e la Grecia. Sabato Matteo e un amico – Samuele – avevano deciso di staccarsi dal resto del gruppo per trascorrere la serata al First, un locale di Gallipoli. Intorno alle 4 i due sono saliti in sella alle rispettive biciclette prese a noleggio e si sono immessi su via Zacà, la strada provinciale che collega Gallipoli a Taviano. Dopo aver percorso poche centinaia di metri i ragazzi sono stati travolti da una Suzuki condotta da un 41enne del posto. L’impatto è stato molto violento: Matteo Cassola è stato sbalzato dalla bici ed è caduto sull'asfalto, riportando lesioni che gli sono costate la vita. Nell’impatto sono rimasti feriti anche Samuele – sebbene in modo non grave – e l'automobilista; quest'ultimo, in particolare, è stato sottoposto all’alcol test ed è risultato positivo. È stato quindi denunciato per omicidio stradale. La salma di Matteo Cassola è stata trasportata all’ospedale di Lecce in attesa dell’autopsia, come disposto dalla procura informata dai carabinieri.

La tragica scomparsa di Matteo ha destato profondo dolore a Castelfranco Emilia: in via Fogazzaro, dove il ventunenne viveva insieme ai genitori, lo conoscevano tutti. Matteo Casola aveva giocato fino a qualche anno fa nella locale squadra di pallacanestro, la Castelfranco basket e frequentava l'università a Modena. Insieme all'amico Samuele e ad altri due Matteo aveva deciso di tornare a Gallipoli – dove era stato in vacanza anche nel 2020 – viste le difficoltà ad organizzare un viaggio in Spagna e Grecia. Per raggiungere la città pugliese i quattro ragazzi avevano comprato un biglietto Flixbus ed erano arrivati proprio sabato mattina; si sarebbero dovuti trattenere una settimana. L’incidente è avvenuto alla fine del primo giorno di permanenza.

Reggio Calabria, va al centro commerciale in bici: Giovanni travolto e ucciso a 11 anni
Reggio Calabria, va al centro commerciale in bici: Giovanni travolto e ucciso a 11 anni
"C'è un uomo raccapricciante, ci spaventa", coppia trovata morta in campeggio poche ore dopo
"C'è un uomo raccapricciante, ci spaventa", coppia trovata morta in campeggio poche ore dopo
Operaio travolto e ucciso sull'A1 nei pressi di Parma: era al lavoro sulla corsia d'emergenza
Operaio travolto e ucciso sull'A1 nei pressi di Parma: era al lavoro sulla corsia d'emergenza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni