596 CONDIVISIONI
16 Novembre 2022
16:09

Fino a quando ci sarà il maltempo con pioggia, nubifragi e neve: le previsioni meteo di Giuliacci

Le previsioni meteo del colonnello Mario Giuliacci a Fanpage.it: “Fino a fine mese pioverà quasi tutti i giorni, il 22 sarà la giornata più piovosa. Dal 19 temperature giù, e arriva la neve intorno ai 1200/1400 metri, ma non ovunque”.
A cura di Ida Artiaco
596 CONDIVISIONI

Fino alla fine del mese di novembre pioverà quasi tutti i giorni, le temperature si abbasseranno ulteriormente e nevicherà anche a bassa quota. Ma non ovunque. È quanto emerge dalle previsioni del colonnello Mario Giuliacci, meteorologo e direttore operativo di meteogiuliacci.it, che a Fanpage.it ha fatto il punto della situazione meteo che dovremmo aspettarci nei prossimi giorni quando una triplice perturbazione arriverà sull'Italia.

Le regioni a rischio pioggia nei prossimi giorni

Secondo l'esperto, "fino alla fine del mese pioverà quasi tutti i giorni, che poi è quello che ci aspettavamo. Le piogge però che vedremo nei prossimi 10 giorni riguarderanno le solite aree che già ne hanno beneficiato, come Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, quindi le regioni tirreniche, più Umbria, Sardegna, Nord della Sicilia, Triveneto. Qui potremmo superare i 100 millimetri nei prossimi giorni. Invece per quanto riguarda le altre regioni come Piemonte e Lombardia, che hanno più sete, pioverà intorno ai 20 millimetri, come anche in Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e Sud Est della Sicilia. In Emilia Romagna pioverà fino a 50 millimetri".

Quando accadrà tutto questo? Per Giuliacci, da venerdì 18 pioverà ovunque tranne che "Piemonte, Lombardia e Liguria. Da domenica 20 a lunedì 21 novembre le piogge si concentreranno soprattutto al Centro Sud. Ma la giornata più piovosa sarà martedì 22 novembre, quando comparirà anche la neve sui rilievi: pioverà in particolare sulle regioni tirreniche e sul Triveneto, fino al 25 quando ci sarà una breve tregua".

Quando e dove arriverà la neve: cosa aspettarci

Giuliacci ha aggiunto che potrebbero anche esserci dei fenomeni violenti. "In estate – ha spiegato – i temporali nascono sulla terraferma mentre in autunno e in inverno arrivano dal mare, per cui soprattutto le regioni tirreniche sono a rischio nubifragi. È probabile che arrivi un forte temporale violento dal mare".

Per quanto riguarda la neve, si vedrà soprattutto sulle Alpi Centro Occidentali, in particolare sul Trentino Alto Adige a partire dal 22 novembre con accumuli anche di 30/40 centimetri a quote intorno ai 1200/1400 metri. Infine, una precisazione sulle temperature: "Oggi erano ovunque sotto i 20 gradi tranne che sulle isole maggiori e sulla Bassa Calabria, dove sono ancora comprese tra i 23 e i 25 gradi, ancora fuori norma – ha concluso il colonnello – . A partire dal 19 novembre arriverà aria più fredda che farà scendere le temperature su tutte le regioni, al Nord fino a 10 gradi, con le minime fino a 5 gradi, al Centro dai 16 ai 13 gradi e al Sud dai 18 ai 15″.

596 CONDIVISIONI
Fino a quando ci saranno neve e freddo in Italia: le previsioni meteo di Giuliacci
Fino a quando ci saranno neve e freddo in Italia: le previsioni meteo di Giuliacci
Da oggi comincia l’ondata di freddo più intensa e lunga dell’inverno: le previsioni meteo di Giuliacci
Da oggi comincia l’ondata di freddo più intensa e lunga dell’inverno: le previsioni meteo di Giuliacci
Quanto saranno freddi i giorni della merla quest'anno: le previsioni del colonnello Giuliacci
Quanto saranno freddi i giorni della merla quest'anno: le previsioni del colonnello Giuliacci
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni