Salviettine disinfettati antibatteriche richiamate dall'Esselunga per non conformità microbiologica in una materia prima utilizzata per il confezionamento. Il richiamo riguarda il prodotto TRUDI BABY CARE (COD.EAN 8007300004303) nelle confezioni da 20 salviette (201312/201314). L’importatore italiano, SILC Spa con sede a Trescore Cremasco (CR) nello stabilimento sulla S.P. n 35 km 4, invita i consumatori che avessero acquistato le salviettine a non utilizzarle e restituirle al punto vendita per il rimborso, come riporta l’avviso di richiamo pubblicato sul sito di Esselunga: “Pur in assenza di un rischio significativo e concreto per la salute del consumatore legato all’uso corretto del prodotto medesimo, si raccomanda, a puro titolo cautelativo, di sospenderne l’impiego e di procedere al reso delle confezioni presso questo punto vendita per la conseguente sostituzione.

Per ulteriori informazioni è disponibile il Numero Verde 800-270379. "Se avete acquistato queste salviettine– raccomanda Giovanni D’Agata, presidente dello ‘Sportello dei Diritti'-, basta quindi controllare il lotto: se coincide con quello oggetto di richiamo evitate di utilizzarle e riportatele presso il punto vendita, dove si provvederà alla sostituzione o al rimborso. La ESSELUNGA si scusa per il disagio”.