131.077 CONDIVISIONI
12 Giugno 2020
18:02

Elisa partorisce all’alba e discute la tesi poche ore dopo, mamma da 110 e lode

L’impresa di Elisa Floreani, giovane neomamma friulana che poche ore dopo l’emozione di aver dato alla luce il piccolo che portava in grembo è riuscita anche a laurearsi diventando dottoressa per la seconda volta. A rendere possibile il tutto un computer e una connessine internet attraverso la quale la ventinovenne ha discusso la tesi a distanza.
A cura di Antonio Palma
131.077 CONDIVISIONI

Partorire e discutere la propria tesi di laurea nello stesso giorno, è l’impresa di Elisa Floreani, giovane neomamma friulana che poche ore dopo l’emozione di aver dato alla luce il piccolo che portava in grembo è riuscita anche a laurearsi diventando dottoressa per la seconda volta. Una doppia emozione che fisserà per sempre nella sua memoria quel lungo giovedì dell’11 giugno scorso. Dopo una notte di travaglio la 29enne, originaria di Tolmezzo, in provincia di Udine, ha dato alla luce il suo piccolo Riccardo all’alba. Una gioia che solo una mamma può capire e che però non l’ha distratta dal secondo appuntamento della giornata, la laurea, conseguita circa dieci ore dopo.

Ovviamente a rendere possibile il tutto un computer e una connessine internet attraverso la quale la ventinovenne ha discusso la tesi a distanza con i suoi professori dell’Università di Udine conseguendo il titolo di dottoressa in Scienze della formazione primaria. “Senza la didattica a distanza, in effetti, Elisa avrebbe dovuto rimandare tutto a luglio” hanno confermato dall’Ateneo. “È  stato un giorno memorabile. Dopo la nascita di Riccardo mentalmente avevo già rinunciato alla laurea. Devo ringraziare tutto il reparto che mi ha incoraggiato e preparato” ha confessato la neomamma al Corriere della sera.

Il doppio traguardo così ravvicinato infatti non era affatto voluto perché il piccolo Riccardo ha deciso di anticiparsi di qualche giorno scombinando i piani. “Nercoledì sono andata per il monitoraggio di routine e hanno deciso di ricoverarmi. È stata una fortuna, nella notte ho avuto improvvisamente delle perdite” ha raccontato la neomamma. Per Elisa si tratta della seconda laurea dopo quella in Economia aziendale, percorso che però ha deciso di abbandonare per l’insegnamento. “Io sono abituata a fare mille cose. Non mi sentivo per niente stanca, anche se l’emoglobina si era dimezzata e i medici mi dicevano di fare presto. Al suo fianco sempre il marito Alessandro che è coro a casa prendere pc e tutto l’occorrente. Voto finale: 110 e lode.

131.077 CONDIVISIONI
Lo ricattano e gli chiedono 5mila dollari dopo chat erotica, 17enne muore suicida poche ore dopo
Lo ricattano e gli chiedono 5mila dollari dopo chat erotica, 17enne muore suicida poche ore dopo
Bologna, due incidenti stradali in poche ore: 3 morti, gravissimo un bambino
Bologna, due incidenti stradali in poche ore: 3 morti, gravissimo un bambino
L'emozionante abbraccio di Cristina alla sua bimba dopo due anni: la mamma aveva partorito in coma
L'emozionante abbraccio di Cristina alla sua bimba dopo due anni: la mamma aveva partorito in coma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni