Un morto e tre feriti, di cui due in gravi condizioni. È il bilancio di due incidenti avvenuti oggi, martedì 10 dicembre, sulla A6 Torino-Savona, nel tratto tra Marene (Cuneo) e Carmagnola (Torino). L'autostrada è stata chiusa al traffico in direzione Torino. Due gli incidenti registrati dopo le 11.30 del mattino, a breve distanza l'uno dall'altro, sulla A6. Nel primo incidente, secondo le prime informazioni della centrale del 118, una persona è stata sbalzata da un'auto, nel secondo una macchina è rimasta incastrata sotto un camion.

La vittima, Pasquale Falanga, si trovava a bordo di una Citroën Berlingo dell’Esercito Italiano ed era un soldato in servizio presso il 32° Reggimento Genio Guastatori di Torino. Uno dei feriti, anche lui un militare, è stato trasportato in elicottero al Cto di Torino, un altro all'ospedale di Cuneo. Il terzo ferito è stato trasportato con un'ambulanza medicalizzata giunta da Bra all'ospedale di Savigliano. Il Generale Vecciarelli, a nome delle Forze Armate e suo personale, si legge in un post pubblicato sui social network, ha augurato al militare ferito una pronta guarigione.

Traffico in tilt in autostrada: fino a due chilometri di coda – Sui luoghi degli incidenti in autostrada sono intervenuti personale sanitario, vigili del fuoco, l’elisoccorso e la polizia stradale. I due schianti sono avvenuti nell’arco di 300 metri e non è escluso che il primo incidente possa aver provocato il secondo. L'autostrada è temporaneamente chiusa tra Marene e Carmagnola per consentire i soccorsi. Le code hanno superato i due 2 km in entrambe le direzioni di marcia.