291 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Devastante incidente a Peschiera del Garda: due camionisti muoiono in uno scontro frontale

Due morti in uno scontro tra due Tir ed un’auto sulla Serenissima, in località Rovizza, al confine con Sirmione. Uno dei due tir coinvolti ha preso fuoco. La Polstrada ha chiuso la Strada Regionale 11.
A cura di Biagio Chiariello
291 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Un tragico incidente è avvenuto nella prima mattinata di oggi, 27 maggio, a Peschiera del Garda, in provincia di Verona: due camionisti hanno perso la vita in uno scontro frontale sulla Strada Regionale 11, all'altezza di Rovizza, al confine con Sirmione tra il Veneto e la Provincia di Trento.

Il drammatico sinistro, avvenuto intorno alle 7.10, ha visto coinvolti due mezzi pesanti e una vettura, il cui conducente è miracolosamente uscito illeso. Sul posto sono intervenuti il Suem 118 con ambulanza ed elicottero, la Polizia stradale e i Vigili del fuoco. Le due persone sono decedute sul posto mentre altre due sono state portate in codice verde all’ospedale di Peschiera del Garda.

Le circostanze esatte dell'incidente andranno chiarite dalle autorità competenti, ma dalle prime informazioni raccolte, sembra che uno dei due tir abbia invaso la corsia opposta,  scontrandosi frontale con l'altro mezzo pesante che arrivava. Subito dopo l'impatto, uno dei camion ha preso fuoco.

Sul posto sono intervenuti prontamente i pompieri di Bardolino e Verona, con tre mezzi e dieci unità, per domare le fiamme e mettere in sicurezza l'area.

Gli operatori del Suem 118, giunti sul luogo dell'incidente con l'elisoccorso da Verona per emergenza e le un'ambulanza, hanno tentato di prestare soccorso ai due camionisti coinvolti, ma purtroppo per loro non c'è stato nulla da fare.

La Polstrada – intervenuta con due unità da Bardolino – ha proceduto alla chiusura della Strada Regionale 11 per consentire i soccorsi e la messa in sicurezza della direttrice, e avviato indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente e accertare eventuali responsabilità.

291 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views