69 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Festival di Sanremo 2024

Cos’è e come funziona Telefono Amico, portato sul palco del Festival di Sanremo da La Sad

Con Autodistruttivo i La Sad hanno appena portato sul palco del teatro Ariston in occasione del Festival di Sanremo 2024 il tema dei suicidi mostrando alcuni cartelli con le frasi di persone che hanno messo fine alle loro vite. Amadeus: “Sostengono l’attività del Telefono Amico”.
A cura di Ida Artiaco
69 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Con la canzone intitolata Autodistruttivo i La Sad hanno appena portato sul palco del teatro Ariston in occasione del Festival di Sanremo 2024 il tema dei suicidi mostrando alcuni cartelli con le frasi di persone che hanno messo fine alle loro vite.

"I La Sad – ha spiegato Amadeus al termine dell'esibizione – parlano del tema tragico dei suicidi e sostengono l'attività del Telefono Amico che si occupa di prevenzione al suicidio". Presenti anche cartelli che recitano: "Non siete voi, sono io", "Non so perché lo faccio", "Io so solo che non voglio più soffrire". Poi il cartello viene girato e su tutti la stessa frase: "Non parlarne è 1 suicidio". Ma cosa è Telefonico Amico?

Immagine

La missione di Telefono Amico Italia – come si legge sul sito internet ufficiale – è quella di dare a chiunque si trovi in stato di crisi o emergenza emozionale, in qualunque momento, la possibilità di trovare un volontario aperto all’ascolto e al dialogo per favorire il benessere personale e la salute sociale".

Riceve oltre 100mila richieste di aiuto ogni anno e, dal 1967 offre ascolto, in maniera gratuita, a chiunque provi solitudine, angoscia, tristezza, sconforto, rabbia, disagio e senta il bisogno di condividere queste emozioni o pensieri. Quasi 600 volontari mettono a disposizione il proprio tempo.

Telefono Amico Italia utilizza come strumento principale l’ascolto telefonico attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24 chiamando il numero 02 2327 2327. Dal 2020 è partito a livello nazionale anche il servizio Whatsapp Amico. Attraverso la chat, è possibile rivolgersi ad un volontario, nel pieno rispetto della privacy, per poter parlare, sfogarsi ed essere ascoltati.

69 CONDIVISIONI
759 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views