Saturno contro significato

"Saturno contro” fa sobbalzare sulla sedia più di un film horror. Ci sono persone che credono di avere Saturno contro la tutta la vita, altre che sono terrorizzate anche al solo sentirlo nominare: tutta colpa del film "Saturno Contro” di Ozpetek. È proprio ora di fare chiarezza e soprattutto di ridare dignità di "aggiustatore" a questo pianeta semi lento che, è vero, quando si mette in quadratura o in opposizione al nostro Sole (ma può mettersi in opposizione o inquadratura a uno qualunque dei pianeti del nostro tema natale) porta cambiamenti nella nostra vita.

Cosa significa avere Saturno contro

Per capire davvero che cosa significhi avere Saturno contro bisogna fare un passo indietro e chiarire la situazione per bene. Prima di tutto, dal punto di vista astrologico, ciascuno di noi è rappresentato con una mappa che si chiama tema natale. Il tema natale è la fotografia del cielo astrologico sopra la nostra testa nel momento e nel luogo esatto della nostra nascita. La posizione del sole all'interno del tema natale indica quello che noi comunemente chiamiamo "il nostro segno zodiacale”. E se, per comodità, quando leggiamo un oroscopo ci riferiamo solamente alla posizione del nostro Sole, non dobbiamo dimenticare che all'interno del tema natale di ciascuno di noi ci sono altrettanti pianeti (10 in tutto) alcuni dei quali (almeno 4) sono importanti tanto quanto il sole. Nello specifico parliamo della Luna, Mercurio, Marte e Venere.

Avere Saturno contro significa che in un determinato periodo (che normalmente dura circa un anno) Saturno in transito nel cielo si trova a 90° o 180° rispetto al Sole (oppure a uno dei pianeti importanti, anche detti veloci, di cui ho appena parlato). Non è possibile, come credono in molti, avere Saturno contro per sette anni di fila in quanto questo pianeta semi lento resta in un segno zodiacale per circa tre anni quindi, indicativamente, si ferma in ciascuna decade di un segno zodiacale un anno. Trattandosi infatti di un pianeta semi lento, ovvero che si muove piuttosto lentamente all'interno del cerchio dello zodiaco, quando si considera Saturno contro bisogna sempre verificare i gradi del segno zodiacale all'interno del quale cadono i nostri pianeti. Facciamo un esempio che così viene più facile: se siamo nati il 24 ottobre il nostro sole si trova a 1° del segno dello Scorpione (circa) mentre se siamo nati il 21 novembre il nostro sole si troverà sempre nel segno dello Scorpione ma a questo punto a 29°. Ricordatevi che ciascun segno zodiacale occupa 30° della ruota dello zodiaco. Questo è abbastanza intuitivo considerando che la ruota è di 360° e i segni zodiacali sono 12 tutti uguali, ma non si sa mai!

Sì, abbiamo capito quindi come si calcola tecnicamente Saturno contro, ma adesso la domanda sorge spontanea: che cosa succede quando abbiamo Saturno contro? Diciamo che ve lo spiego per bene in lungo in largo nel mio ultimo libro che si chiama "Oroscopo Personale 2021: impara a sbaragliare Saturno contro nell'anno dei cambiamenti” ma qui mi piacerebbe proprio darvene un assaggio.

Saturno è un pianeta duro, legato alla nostra evoluzione personale e funziona di modo che ogni volta che ci sollecita noi siamo portati a chiudere con qualcosa per modificarla in qualcosa d'altro. Certo, chiudere con qualcosa spesso significa fare un cambiamento, spostarci dalla nostra comfort zone, tagliare i famosissimi rami secchi per poter lasciare spazio nella nostra vita all’evoluzione. Inoltre, non possiamo negare, che Saturno non è certo un pianeta dalle buone maniere. La sua durezza fa sì che quando deve farci capire che una situazione non ha motivo di continuare ad esistere lo fa in modo deciso, determinato, o amplificando il nostro senso di frustrazione nei confronti di questa situazione oppure togliendocela di torno lui stesso.

L'influenza di Saturno contro infatti si sente anche in anticipo e quando questo pianeta arriva a realizzare qualcosa di forte nella nostra vita, significa probabilmente che da parte nostra si è sentito ignorato.Saturno contro porta a galla delle problematiche che già esistevano ma rende inevitabile affrontarle. In più, come dicevo poco sopra, spesso ci troviamo ad affrontare queste situazioni con una sensazione di fallimento, come se ci trovassimo in una strada senza uscita e fossimo costretti a fermarci per poi cambiare completamente rotta.

Per questo, quando si affrontano periodi con Saturno contro, ci si sente a faticati, stremati e stressati fino a che non si prende la fatidica decisione di chiudere con qualcosa. Infine, è bene sottolineare come con Saturno contro si provi un senso di solitudine, di freddezza attorno a sé, di isolamento forzato e di chiusura rispetto all'ottimismo e alla fiducia in noi e negli altri. Tutto questo può verificarsi anche insieme ad un periodo in cui la forma fisica non è proprio al top! Quindi, per riassumere, Saturno contro è un momento di buio che noi dobbiamo saper sfruttare per rimetterci nella condizione di evolvere, di cambiare qualcosa nella nostra vita che non funziona più come dovrebbe, di ritrovare la luce ancora più luminosa.

Cosa fare se hai Saturno contro

Per spiegarvi bene che cosa fare quando si ha Saturno contro, vi riporto quello che normalmente dico alle persone che vengono da me per una consulenza astrologica. Infatti, dato che sono un astrologa con la Venere in vergine quindi adoro fare la maestrina, a chi mi chiede quando se ne va Saturno contro io rispondo, ciondolando l'indice e mettendomi anche gli occhiali sulla punta del naso: "se ne va quando lo risolvi tu!”. Quindi per capirci, prima di pensare a che cosa fare con Saturno contro pensiamo a che cosa sia assolutamente da non fare con Saturno contro: ignorare la situazione. Se questo pianeta serve a farci fare un passo di evoluzione personale anche se è difficile la cosa peggiore da fare è non dargli ascolto. Anche perché, se Saturno si è conquistato il nome di “ malefico" del cielo, non è certo uno che si fa infinocchiare da noi quindi, se fingiamo di non dargli retta, prenderà lui le giuste decisioni senza nemmeno mandarci prima una raccomandata informativa. Ecco però, solo per voi lettori di Fanpage.it , qualche dritta su come affrontare Saturno contro.

    • Prendetevi del tempo: come dicevo Saturno porta anche un grosso senso di affaticamento, di responsabilità e di stress quindi prima di tutto richiede che noi affrontiamo la situazione con lucidità e per fare questo eliminiamo per un certo periodo della nostra vita tutto ciò che è superfluo soprattutto dalla nostra agenda.
    • Affrontate i vari aspetti della vostra vita con maturità: Saturno è un pianeta legato alla logica e alla razionalità quindi è bene ascoltare il proprio cuore ma poi agire non tanto in una modalità che preservi la nostra immediata serenità quanto in una che ci porti nella giusta direzione. Se non sapete quale sia la giusta direzione ritornate al punto uno e prima di tutto prendetevi del tempo per pensare.
    • Agite in una modalità indipendente: è vero che Saturno ci mettere una condizione di solitudine ma è anche vero che le grandi decisioni vanno prese ognuno per sé perché ciascuno deve sentire di essere responsabile della propria vita e delle proprie scelte ed è questo che ci dà la forza per affrontare ogni tipo di situazione.
    • Infine, agite! Saturno non ama i tentennamenti e soprattutto non ama le situazioni prolungate oltre il necessario quindi, come con le cesoie quando fate giardinaggio in autunno, preparate a potare i rami secchi per permettere le nuove gemme di nascere.Non fatevi prendere dallo sconforto del non vedere vie di uscita: Saturno e non vi renderà sempre la vita facile ma è proprio questo che ci aiuta a crescere.

Tutto chiaro? Ottimo!

Chi ha Saturno contro nell'Oroscopo 2021

Veniamo adesso all'oroscopo del 2021: chi in questo prossimo anno (che di sicuro è un grande anno di cambiamenti per tutti) avrà Saturno contro? Dal 18 dicembre 2020 fino al 7 marzo 2023 Saturno starà nel segno dell'Acquario e, più o meno, si muoverà di una decade (10° del segno) ogni anno. Nel 2021 nello specifico si muoverà tra il grado 1 e il grado 13 del segno dell'Acquario quindi sarà in opposizione a tutti coloro che hanno dei pianeti veloci (il Sole prima di tutto ma anche la Luna, Mercurio, Venere o Marte) tra il grado 1 e il grado 13 del segno del Leone. Contemporaneamente Saturno si troverà in quadratura (ovvero alla distanza di 90°) per tutti coloro che hanno uno dei pianeti veloci appena citati tra il grado 1 e il grado 13 di Toro e Scorpione. Avete controllato nel vostro tema natale se tra il grado 1 e il grado 13 di Leone, Toro o Scorpione c’è uno dei pianeti veloci? Dato che solamente il Sole si muove sempre alla stessa velocità lungo il cerchio dello zodiaco durante l'anno, posso dirvi che avranno Saturno contro al Sole nel 2021 le persone nate tra il 20 aprile e il 5 maggio, tra il 23 luglio e il 7 agosto e tra il 23 ottobre e il 6 novembre.