1.167 CONDIVISIONI
Covid 19
24 Marzo 2020
21:03

È morto Bepi Covre, ex sindaco di Oderzo e parlamentare della Lega

È morto all’età di 69 anni l’imprenditore ed ex sindaco di Oderzo, in provincia di Treviso, Giuseppe Covre, detto Bepi. Era malato da tempo. La notizia è stata commentata anche dal governatore del Veneto Luca Zaia che ha affidato ai social l’ultimo saluto: “Se ne va un amico, un pezzo di storia fondamentale della Lega che ha scritto pagine importanti nelle vicende della nostra comunità.Ciao Bepi”, ha scritto su Facebook.
A cura di Redazione
1.167 CONDIVISIONI
Bei Covre (Facebook)
Bei Covre (Facebook)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

È morto a 69 anni Giuseppe Covre, detto Bepi, imprenditore, ex sindaco di Oderzo e parlamentare della Lega. Stando a quanto si apprende Covre era malato da tempo e non è chiaro se fosse risultato positivo al coronavirus. Avrebbe compiuto 70 anni tra pochi giorni: Covre era infatti nato a Oderzo il 3 aprile del 1950.

Bepi Covre si definì leghista eretico

La sua carriera politica è iniziata alla fine degli anni '80 tra le file della Liga Veneta-Lega Nord: si è definito un "leghista eretico" per non aver mai sposato le idee secessioniste del partito. Il 6 giugno 1993 viene eletto sindaco di Oderzo, in provincia di Treviso, e dopo due mandati da primo cittadino il 13 maggio 2001, non potendosi ricandidare per la terza volta consecutiva, viene eletto consigliere comunale a Oderzo. L'attività da parlamentare inizia invece nell'aprile 1996 quando viene nominato deputato alla Camera per la Lega Nord. Con Giancarlo Gentilini e il giornalista Giorgio Lago è stato fra gli ideatori del Movimento dei sindaci.

Il cordoglio del governatore del Veneto Zaia

Tanti i messaggi di cordoglio da parte di politici e imprenditori. Primo tra tutti il presidente della regione Veneto Luca Zaia che su Facebook ha scritto: "Ciao Bepi". "Il Veneto perde un uomo di grande valore. Grazie Bepi per quanto hai fatto per le nostre Comunità", si legge invece in un altro post. "Erano gli anni della mia passione politica. E Bepi Covre era un bravo sindaco e non solo – scrive un altro utente sui social – sue le istanze dei sindaci portate avanti tra i primi in tutte le sedi, politiche ed istituzionali. Il Coronavirus si porta via una persona troppo giovane che ha lasciato un segno. Lo voglio ricordare così".

1.167 CONDIVISIONI
31070 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni