"Sono cautamente ottimista per l'Italia" sono le parole della virologa Ilaria Capua, direttrice della One Health Center of Excellence all'Università della Florida, durante il Tg1 di ieri delle 20, in diretta dagli Stati Uniti. "La situazione mi fa ben sperare, perché il nostro Paese per il quarto giorno consecutivo ha registrato un calo nei contagi da Covid-19" La virologa Capua ha infatti spiegato che: "I nuovi casi che stanno emergendo oggi, sono contagi avvenuti 10-15 giorni fa e che stanno emergendo a seguito del periodo d'incubazione". E ha aggiunto: "Se le misure di contenimento hanno avuto l'effetto desiderato questo trend dovrebbe fortificarsi nei prossimi giorni". Per la virologa Capua dunque i provvedimenti messi in atto dal Governo italiano stanno funzionando, ma sostiene che per contenere il contagio resta necessario "fare tamponi a medici, infermieri e operatori sanitari" e proteggere le persone più a rischio, oltre agli anziani, pazienti immunodepressi o con patologie.

Coronavirus, in Italia 74.386 contagiati, di cui 9.362 guariti e 7.503 morti

I dati aggiornati sull'epidemia da coronavirus in Italia registrano 74.386 contagiati, di cui 9.362 guariti e 7.503 morti. Questi i numeri diffusi dalla protezione civile durante il consueto punto stampa di ieri. Tra i contagiati, 30.920 si trovano in isolamento domiciliare, mentre 23.112 si trovano in ospedale e altri 3.489 sono ricoverati in terapia intensiva. Le regioni più colpite dal contagio risultano essere la Lombardia, l'Emilia-Romagna, il Veneto, le Marche e il Piemonte. Il totale dei tamponi effettuati è di 324.445. Assente durante la conferenza il capo della protezione civile Angelo Borrelli. Dopo aver manifestato un po' di febbre, è stato sottoposto a tampone, ora si attendono i risultati.