Due nuovi casi di coronavirus in Veneto. A darne notizia è su Facebook il Comune di Saccolongo, nelle provincia di Padova, tramite il sindaco Steve Garbin. “Sul territorio comunale di Saccolongo due persone sono risultate positive al test per il Coronavirus. La prima è ricoverata in ospedale. La seconda, non avendo alcun sintomo, è in isolamento domiciliare e riceve quotidianamente la visita di personale sanitario qualificato. La fonte del loro contagio è già nota. Sono in collegamento con il direttore generale dell'ULSS 6 per il monitoraggio costante della situazione che, in questo momento, risulta essere sotto controllo”, si legge nel post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune in Veneto. Contattato dai media, il sindaco Garbin ha spiegato che si tratta di due sessantenni, uno ricoverato in ospedale mentre l’altra persona è a casa.

Coronavirus in Veneto: i casi di contagio sono 27

Sono 27 i casi di contagio nella Regione Veneto secondo l'ultimo aggiornamento fornito dalla Protezione Civile. Ai 25 di ieri si sono aggiunti due altri casi, una persona anziana del centro storico di Venezia, che era già ricoverata all'Ospedale Civile e che è stata trovata positiva al virus, e di una persona del Padovano. Si tratta di persone appartenenti agli stessi cluster già noti nel veneziano e nel padovano. 219 in totale i contagiati in Italia, comprese le persone guarite. Cinque, invece, le vittime tra Lombardia e Veneto.

Ilaria Capua a Fanpage.it: coronavirus meno letale di quanto temevamo

Secondo la virologa Ilaria Capua la buona notizia è che il coronavirus appare meno letale di quanto si temeva. La virologa ha affidato le sue riflessioni sul virus arrivato in Italia a Fanpage.it. Secondo lei, sta circolando da settimane se non mesi sul territorio nazionale e ci stiamo convivendo da tempo dunque senza particolari problemi.