Richiami e ritiri di prodotti alimentari
19 Aprile 2021
12:13

Conserva fermentata spalmabile ritirata dai supermercati. Il Ministero: “Non consumatela”

Richiamo alimentare sul sito ufficiale del Ministero della Salute. L’allerta riguarda un lotto della Conserva fermentata spalmabile di pesce stagionato, con peperoncino pugliese aggiunto, di Offishina a causa di un rischio chimico, cioè la presenza di istamina che supera i limiti massimi consentiti dalla legge.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Sul sito della Ministero della Salute è stata resa nota un'altra allerta alimentare: richiamato dai supermercati un lotto della Conserva fermentata spalmabile di pesce stagionato Pizzicata di Offishina a causa di un rischio chimico. La data di pubblicazione del ritiro pubblicata nell'apposita sezione del sito ufficiale del dicastero è quella del 17 aprile 2021. Sull’avviso di richiamo vero e proprio, invece, non viene riportata la data precisa dei controlli.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Pizzicata – Conserva fermentata spalmabile di pesce stagionato, mentre il marchio commerciale è Offishina e la ditta produttrice è Officina Ittica Srl. La sede dello stabilimento è in via Extramurale Levante 26 a Matino, provincia di Lecce. Il numero del lotto di produzione coinvolto nel richiamo è Piz 20/05, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 5 gennaio 2022. L’unità di vendita è rappresentata dai barattoli in vetro da 500 grammi, contenenti la conserva di pesce con peperoncino pugliese aggiunto. Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza di istamina che supera i limiti massimi consentiti dalla legge. L'ultimo richiamo di questo tipo aveva riguardato un paio di mesi fa dei filetti di Alici in olio prodotte, confezionate e vendute a marchio "le Delizie italiane".

Nelle avvertenze dell’avviso non c'è alcuna indicazione. Ma come già accaduto in questi casi il produttore ha provveduto a ritirare dal commercio le confezioni con il lotto in questione, mentre il consiglio per chi avesse i suddetti lotti già in casa è quello di non mangiarli e di riportarli presso il punto vendita dove è stato effettuato l'acquisto.

Polpa di granchio ritirata dai supermercati: l'allerta alimentare del Ministero, rischio listeria
Polpa di granchio ritirata dai supermercati: l'allerta alimentare del Ministero, rischio listeria
Allerta alimentare, salame strolghino ritirato da commercio: scoperta presenza di Listeria
Allerta alimentare, salame strolghino ritirato da commercio: scoperta presenza di Listeria
Salsiccia di suino ritirata dai supermercati. L'allerta alimentare del Ministero
Salsiccia di suino ritirata dai supermercati. L'allerta alimentare del Ministero
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni