854 CONDIVISIONI
14 Gennaio 2022
16:57

Cibo, il writer che ricopre le scritte No vax: “Sono stufo delle loro stupidate”

“Senso civico è anche non dare adito ai novax, specialmente dopo anni di pandemia, parenti perduti, amici schivi e lavori sfumati” ha spiegato l’artista.
A cura di Antonio Palma
854 CONDIVISIONI

Dopo la campagna antisvatische a cancellare in giro simboli nazisti e fascisti sui muri del Veneto, ora ha deciso di procedere contro le scritte No vax, sempre a colpi di “alimenti”, stiamo parlando del writer Cibo, alias Pier Paolo Spinazzè, che ha deciso di lanciarsi in una nuova missione di “senso civico” come lui stesso la definisce. Armato delle sue solite bombolette spray, l’artista va in cerca delle scritte e degli slogan no vax che da qualche tempo sono apparsi sui muri delle nostre città e li cancella nel suo solito modo cioè ricoprendole con dei disegni a tema di cibo. “Una mela al giorno toglie i no-vax di torno!” recita lo slogan a corredo di un video che ha caricato si suoi profili social in cui lo si vede disegnare una mela dove prima compariva una grossa scritta contro i vaccini anti covid corredata dal simbolo no vax.

La sua nuova missione oltre ad attestati di stima e messaggi di incoraggiamento, però, gli ha riservato già anche contestazioni e critiche a cui lo stesso artista ha risposto a tono spiegando: "Si chiama senso civico". Del resto Cibo aveva già avuto minacce e insulti nella sua attività antisvastiche, anti croci celtiche e contro i simboli di apologia del fascismo ma aveva già promesso di non fermarsi. “È importante smaltire correttamente i rifiuti. Anche certe idee vanno scaricate e opportunamente ignorate. Senso civico è anche non dare adito ai novax, specialmente dopo anni di pandemia, parenti perduti, amici schivi e lavori sfumati” ha spiegato l’artista prima di dare il via alla campagna no vax. “Posso dire che sono stanco di ascoltare le stupidate dei novax e a nulla servono le loro shitstorm, i commentini saccenti o le opinioni di loro cugino. Se il tuo medico te lo consiglia, vaccinati” ha insistito.

854 CONDIVISIONI
Primario di rianimazione scrive ai No Vax: "Ciò che sta accadendo è troppo. Non siamo vostri nemici"
Primario di rianimazione scrive ai No Vax: "Ciò che sta accadendo è troppo. Non siamo vostri nemici"
Sileri contro i "no vax" e "no green pass": “Vi renderemo la vita difficile, siete pericolosi”
Sileri contro i "no vax" e "no green pass": “Vi renderemo la vita difficile, siete pericolosi”
10 di Videonews
Lettera di minacce no vax a Giorgio Palù, per il Presidente Aifa si pensa a una scorta
Lettera di minacce no vax a Giorgio Palù, per il Presidente Aifa si pensa a una scorta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni