190 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Caldo torrido in Sardegna, 48 gradi a Jerzu: è record storico di temperatura

Oggi in Sardegna si è raggiunto i 48 gradi centigradi eguagliando il record storico della più alta temperatura mai registrata in Europa da enti ufficiali. A raggiungere lo storico record è la città di Jerzu, in provincia di Nuoro.
A cura di Antonio Palma
190 CONDIVISIONI
Immagine

L‘ondata di caldo asfissiante che ha colpito l'Italia ha raggiunto un nuovo record non invidiabile: oggi in Sardegna si è raggiunto i 48 gradi centigradi eguagliando il record storico della più alta temperatura mai registrata in Sardegna ma anche in Europa da enti ufficiali. A raggiungere lo storico record è la città di Jerzu, in provincia di Nuoro, nella Parte orientale dell'Isola. In realtà da giorni è l'intera Sardegna a essere alle prese con una canicola che non dà tregua. È l'Ogliastra l'area nella quale si registrano le temperature più alte.

Oltre al picco di 48 gradi di Jerzu, che equipara il record europeo certificato dall'organizzazione meteorologica mondiale nel 1977 ad Atene, tantissime le città dove si è andati oltre i 45 gradi.  Secondo i dati ufficiali pubblicati dall'Arpas Sardegna, ad esempio a Siniscola, sempre nel Nuorese, si è raggiunto i 47,3 gradi mentre a Tortolì i 46.8 gradi e a Barisardo i 46.6 gradi. Altri 46 gradi anche a Muravera. Superato dunque anche il record delle temperature più alte mai registrate in Sardegna.

Immagine

Emblematico del calore intenso il caso di Fonni, in Barbagia, il paese montano più in alto dell'Isola e a mille metri di quota, dove è stato registrato il valore massimo di 35,2 gradi. No a caso oggi all'aeroporto di Olbia hanno dirottato alcuni voli per il troppo caldo e la pista rovente e bene oltre la soglia di sicurezza per le ruote dei velivoli. Notevole anche il rischio di incendi, uno dei quali ha interessato oggi proprio le campagne di Jerzu con l'intervento di Forestale e vigili del fuoco.

Anche a Cagliari, nonostante il mare,  la colonnina di mercurio ha segnato, nella frazione di Pirri, i 41.2 gradi. Nel capoluogo sardo anche domani infatti sarà giornata da bollino rosso secondo il bollettino delle ondate di calore del Ministero della salute, con temperature percepite prossime ai 40 gradi. Del resto la Sardegna anche nei giorni scorsi aveva affrontato record delle temperature arrivando più volte i 47 gradi.

190 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views