Per vendicarsi dopo una lite avvenuta poco prima un ragazzo di 16 anni ha accoltellato un coetaneo, suo compagno di classe, durante la lezione a scuola. E' accaduto all'istituto tecnico Einaudi di Senorbì, a circa 40 chilometri da Cagliari. Uno studente di 16 anni – come spiega l'Unione Sarda – ha ferito con un fendente da dietro un proprio compagno di classe, di un anno più giovane, mentre era in corso la lezione. Pare che poco prima tra i due ci fosse stata una vivace discussione. Il 15enne è stato medicato prima in infermeria e poi trasferito in ospedale, dove è stato ricoverato per ulteriori accertamenti: fortunatamente non corre nessun pericolo.

Il fatto, avvenuto due giorni fa, è stato confermato all'ANSA dal dirigente scolastico Rosario Manganello, che è intervenuto subito dopo l'accaduto. Le indagini sono coordinate dai carabinieri della stazione di Senorbì, dipendenti dalla compagnia di Dolianova. I militari, che hanno denunciato il gravissimo episodio alla procura dei minori, mantengono la massima riservatezza sulla vicenda, vista l'età delle persone coinvolte. Non si conoscono ancora quali provvedimenti disciplinari sono stati presi nei confronti dell'aggressore.