429 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Cade da cavallo durante una corsa, morto il fantino 36enne Dominik Pastuszka: era in coma da giorni

È morto Dominik Pastuszka, il fantino polacco di 36 anni che giovedì 1 febbraio era stato ricoverato in condizioni gravissime dopo una brutta caduta da cavallo. L’incidente era avvenuto durante una corsa a ostacoli nell’impianto di San Rossore, a Pisa. L’uomo viveva da molti anni a Merano, in Alto Adige. Lascia la compagna e la figlia di un anno.
A cura di Eleonora Panseri
429 CONDIVISIONI
Dominik Pastuszka, 35 anni
Dominik Pastuszka, 35 anni

È morto nella mattinata di oggi, domenica 4 febbraio, Dominik Pastuszka, il fantino polacco di 36 anni che da giovedì scorso, 1° febbraio, era ricoverato in condizioni molto gravi dopo essere caduto da cavallo durante una gara. Da molti anni l'uomo viveva a Merano, in Alto Adige.

Come riporta Pisa Today, il fantino con il cavallo War Brave era impegnato nel premio ‘Oleandro', una corsa a ostacoli ospitata dall'impianto di San Rossore. Nell'incidente era rimasto ferito anche l'animale, che è stato poi soppresso dai veterinari nelle ore successive.

Immagine

Pastuszka ha sbattuto la testa nella caduta riportando diverse fratture craniche che gli avevano provocato un'emorragia cerebrale: le sue condizioni erano parse subito molto critiche ed era giunto non cosciente in ospedale dove è stato intubato. Il fantino è stato quindi attaccato ai macchinari per la respirazione, ma nel pomeriggio di ieri, sabato 3 febbraio, è stata avviata la procedura per l'accertamento della morte cerebrale. Oggi il tragico epilogo.

Come ricorda il Corriere del Trentino, solo nell'ultimo anno Pastuszka aveva disputato 91 gare e aveva corso all'ippodromo toscano anche in passato. A Pisa aveva trascorso un periodo nel quartiere Barbarcina, appena arrivato dalla Polonia. Qui nel 2000 alcuni parenti avevano aperto una scuderia. Il suo anno migliore era stato il 2020: a settembre a Maia aveva conquistato la sua prima tripletta con tre vittorie nello stesso convegno e, un mese più tardi a San Siro, la sua centesima vittoria in carriera. Il 36enne lascia la compagna e una figlia di un anno e mezzo.

Appena diffusasi la notizia della scomparsa del fantino, sui social si sono moltiplicati i messaggi di cordoglio di chi conosceva Pastuska, anche solo per le sue imprese sportive. "Volevo davvero credere che sarebbe avvenuto un miracolo. Non ho parole per esprimere il mio dolore. Ci mancherai tanto. Addio, Dominik Pastuszka", scrive un utente; "Speravo in un miracolo, come è successo a me, invece no, il destino è stato crudele nei tuoi confronti e nei confronti dei tuoi cari. Riposa in pace, Dominik, e veglia su tua moglie e sulla tua figliola", scrive un altro.

429 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views