Una bambina di pochi mesi sola in un’auto parcheggiata. È la scena che si è trovata di fronte un passante in via Crevalcore, a San Giovanni in Persiceto, nel Bolognese, dove appunto c’era un’automobile parcheggiata con all’interno la piccola. La bambina, di appena cinque mesi, piangeva all’interno del veicolo e il passante non ha esitato a chiamare i Carabinieri per dare l'allarme. A lasciarla lì sola, a quanto emerso successivamente, erano stati i genitori, una coppia di giovani di origine pachistana. I due avevano parcheggiato la macchina con la figlioletta all’interno ed erano andati a fare la spesa in un supermercato lì vicino insieme alla figlia più grande.

Un passante ha forzato il finestrino e preso in braccio la bimba

L’episodio risale a ieri pomeriggio. La bimba lasciata sola in auto aveva iniziato a piangere attirando appunto l’attenzione di un passante che ha chiamato i Carabinieri. Nell'attesa dell'arrivo dei militari dell’Arma, l’uomo è riuscito ad aprire lo sportello forzando un finestrino e ha preso in braccio la bambina per tentare di calmarla. La piccola poi è stata anche visitata dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Fortunatamente non ha riportato conseguenze e, in buone condizioni di salute, la bambina è stata poi nuovamente affidata ai genitori nel frattempo rintracciati dai Carabinieri.

I genitori della piccola denunciati per abbandono di minore

I genitori della bimba hanno spiegato ai miliari che erano andati a fare la spesa in un supermercato vicino insieme all’altra figlia: in seguito all’accaduto sono stati denunciati per abbandono di minore.