510 CONDIVISIONI
12 Settembre 2021
11:38

Anziano solo e malato, due agenti cucinano per lui: “Il nostro esserci sempre in questa foto”

“Un piatto di pasta cucinata dai poliziotti delle volanti di Livorno ad un 86enne malato, solo e in difficoltà. In attesa del medico gli hanno fatto un po’ di compagnia” scrive la Polizia di Stato pubblicando due foto di un particolare intervento. Le immagini virali sui social: “Onore e rispetto a questi ragazzi sono sempre pronti ad aiutare chi a bisogno”.
A cura di Susanna Picone
510 CONDIVISIONI

“Il nostro esserci sempre è in questa tenera foto. Un piatto di pasta cucinata dai poliziotti delle volanti di Livorno a un anziano signore malato, solo e in difficoltà”: con queste parole la Polizia di Stato ha diffuso sui suoi canali social delle foto di un particolare “intervento” registrato nei giorni scorsi. Due poliziotti che arrivano a casa di un signore di ottantasei anni e restano lì con lui a fargli compagnia, cucinando anche un piatto di pasta, mentre aspettano un medico. In una delle due foto diffuse dalla polizia su Facebook si vede un agente che ai fornelli è impegnato a preparare la pasta per l’anziano, nella seconda un altro poliziotto a tavola accanto al signore con la pietanza ormai pronta.

“In attesa del medico gli hanno fatto compagnia con la promessa di tornare a trovarlo. Per l’86enne si è ora attivata una rete di sostegno che gli permetterà di vivere in serenità”, recita ancora il post diffuso su Facebook dalla Polizia di Stato. “L’amicizia è una cosa seria”, termina con un hashtag la Polizia.

Tantissimi i commenti degli utenti sui social, in gran parte di apprezzamento e sostegno ai poliziotti protagonisti di questi scatti con l’anziano. “Grandi uomini”, scrive qualcuno, “Onore e rispetto a questi ragazzi sono sempre pronti ad aiutare chi a bisogno”, scrive un altro utente. “Quando ci troviamo di fronte a un poliziotto, il primo valore che viene in mente è la fiducia. Queste immagini parlano da sole”, si legge ancora sotto al post. Non mancano poi delle riflessioni: "Essere molto vecchi e soli, in questo periodo storico, si sta rivelando una grande disgrazia. Nonostante i grandi proclami non esiste una rete di protezione e cura che consenta di vivere autonomamente in dignità. L’alternativa sono strutture, a volte eccellenti, spesso inadeguate".

510 CONDIVISIONI
Anziano malato di Covid in gravi condizioni, curato da Ippocrateorg con terapie alternative
Anziano malato di Covid in gravi condizioni, curato da Ippocrateorg con terapie alternative
Tenta di strangolare la moglie malata ma si pente e chiama il 112, pensionato arrestato a Firenze
Tenta di strangolare la moglie malata ma si pente e chiama il 112, pensionato arrestato a Firenze
Anziana entra per sbaglio nel cortile di una villetta: sbranata da due cani davanti a una bimba
Anziana entra per sbaglio nel cortile di una villetta: sbranata da due cani davanti a una bimba
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni