10 Settembre 2021
12:54

Agguato in pieno centro a Crotone in un’agenzia di pompe funebri: un morto e un ferito

Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito nell’agguato avvenuto nella tarda mattinata di oggi in pieno centro a Crotone. La vittima è Mario Scarriglia, 45 anni e titolare di un’agenzia di pompe funebri dove si è verificata la sparatoria. La persone ferita è stata trasportata nel vicino ospedale civile San Giovanni di Dio in condizioni critiche.
A cura di Chiara Ammendola

Un agguato in pieno centro a Crotone, è quanto avvenuto questa mattina intorno alle 10 nei pressi di via Giovanni Paolo II, di fronte allo stadio Ezio Scida. Vittima il 45enne Mario Scarriglia raggiunto da diversi colpi di pistola esplosi dal killer che poi si è dato alla fuga. Ferita una seconda persona che ora è ricoverata in ospedale in gravi condizioni.

La vittima è il proprietario dell'agenzia di pompe funebri

L'allarme è scattato poco dopo le 10 di oggi quando è stato chiesto l'intervento del 118 nei pressi di un'agenzia di pompe funebri che ha sede in centro a Crotone. Sul posto sono giunti i soccorritori insieme con i carabinieri che hanno transennato la zona: inutili i tentativi per tentare di rianimare il proprietario dell'agenzia di pompe funebri, Mario Scarriglia. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Rimasto ferito nell'agguato anche un dipendente della stessa agenzia, si tratta di un uomo che è stato colpito alle gambe e che è stato trasportato nell’immediatezza nel vicino ospedale civile San Giovanni di Dio con ferite alle gambe.

Esplosi almeno otto colpi di pistola dal killer in fuga

Sul posto sono accorsi anche gli agenti di polizia e i militari della guardia di finanza. A procedere sono gli investigatori della squadra Mobile della questura: secondo i primi rilievi effettuati sul luogo del delitto sarebbero stati esplosi almeno otto colpi di pistola. A impugnare l'arma che ha ucciso l'imprenditore crotonese un uomo a volto coperto che poi si è dato alla fuga ed è ora ricercato.

"Non vaccinatevi" sul camion delle pompe funebri, la pubblicità provocatoria per convincere i no vax
"Non vaccinatevi" sul camion delle pompe funebri, la pubblicità provocatoria per convincere i no vax
Buccinasco, agguato a colpi di pistola in pieno giorno: morto 60enne, era ai domiciliari per droga
Buccinasco, agguato a colpi di pistola in pieno giorno: morto 60enne, era ai domiciliari per droga
70.150 di francesco loiacono
Terremoto in Grecia, un morto e diversi feriti: scossa di magnitudo 6.1 a Creta
Terremoto in Grecia, un morto e diversi feriti: scossa di magnitudo 6.1 a Creta
95 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni