1.886 CONDIVISIONI
8 Luglio 2022
22:55

Aggredita dall’ex in strada si rifugia sull’autobus, accoltellata tra i passeggeri: uomo arrestato

La donna ha cercato riparo tra la folla e infine è salita sull’autobus, che era appena giunto alla fermata, ma l’ex non si è fatto scrupoli a colpirla tra passanti e passeggeri terrorizzati.
A cura di Antonio Palma
1.886 CONDIVISIONI

Momenti drammatici quelli vissuti nelle scorse ore su un autobus di linea in servizio tra le strade di La Spezia. Una donna è stata aggredita e accoltellata dall'ex marito tra i passeggeri terrorizzati del mezzo pubblico, dove la vittima aveva cercato di trovare riparto dopo che l'uomo l'aveva rincorsa in strada.

L'episodio, che si è consumato nel pomeriggio di venerdì in viale Italia, nel quartiere spezzino di Migliarina, solo per puro caso non si è concluso in tragedia.

La donna infatti è rimasta ferita gravemente dai fendenti sferrati dall'uomo all'altezza del torace ed è stata ricoverata in ospedale per alcune profonde lesioni anche se fortunatamente non è in pericolo di vita.

Secondo quanto ricostruito finora, l'uomo, un 37enne, avrebbe inseguito la vittima armato di coltello in strada. La trentenne, che con l'aggressore ha avuto due figli che dopo la separazione sono rimasti a vivere con lei, ha cercato riparo tra la folla e infine è salita sull'autobus, che era appena giunto alla fermata, credendo di poter così convincere l'uomo a desistere.

L'ex però non si è fatto scrupoli a colpirla sullo stesso autobus tra passanti e passeggeri terrorizzati. L'uomo subito dopo è scappato a piedi mentre i presenti chiamavano polizia e soccorsi medici del 118.

La segnalazioni istantanea e il pronto intervento di una volante ha permesso di fermare l'aggressore poco dopo. I poliziotti lo hanno individuato e arrestato mentre cercava di rifugiarsi in un portone: non ha opposto resistenza.

La ex moglie intanto veniva soccorsa e trasportata in ospedale dove è stata anche sottoposta a un intervento chirurgico. La donna in particolare ha riportarti lesioni alla testa e a un polmone.

"Un Episodio gravissimo nella nostra città che poteva trasformarsi in femminicidio. Un grazie particolare ai cittadini presenti, che sono subito intervenuti per soccorrerla, e all’autista che ha immediatamente chiamato i soccorsi" ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale della Liguria, Gianmarco Medusei , aggiungendo: "L’uomo è stato arrestato in pochi minuti grazie alla prontezza operativa della Polizia di Stato, dopo essere stato identificato con le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Un episodio agghiacciante, per il delinquente solo della gran galera. La nostra vicinanza alla donna aggredita, che fortunatamente è fuori pericolo di vita grazie anche alle cure del personale sanitario.

1.886 CONDIVISIONI
“Vado a uccidere la tua famiglia”, stalker arrestato mentre tenta di incendiare la casa della ex
“Vado a uccidere la tua famiglia”, stalker arrestato mentre tenta di incendiare la casa della ex
Vittima di stalking telefona alla Polizia di Asti L'uomo è stato arrestato
Vittima di stalking telefona alla Polizia di Asti L'uomo è stato arrestato
1.963 di antoizzo86
Corre verso la bara della Regina Elisabetta e prende il vessillo reale: uomo arrestato a Westminster Hall
Corre verso la bara della Regina Elisabetta e prende il vessillo reale: uomo arrestato a Westminster Hall
15.042 di Vincenzo di Somma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni